Benessere

Le pareti verdi negli uffici hanno un impatto positivo sul microbiota cutaneo e migliorano la regolazione immunitaria

Adv

Uno studio recente mostra che le pareti verdi installate all’interno degli uffici diversificano il microbiota cutaneo dei dipendenti che offrono protezione contro le malattie autoimmuni. L’immagine mostra la ricercatrice Marja Roslund. Credito: Aki Sinkkonen

Uno studio sperimentale condotto dal Natural Resources Institute Finland (Luke) ha mostrato che le pareti verdi di circolazione dell’aria installate all’interno degli uffici hanno modificato il microbiota, influendo sulla salute della pelle dei dipendenti e migliorando la regolazione del sistema immunitario. Gli effetti potrebbero già essere visti durante un mese.

Adv

Si stima che una persona su cinque che vive nei paesi sviluppati soffra di malattie autoimmuni , come allergie, atopia, diabete di tipo 1 e malattie infiammatorie intestinali. I costi che ne derivano per la società sono stimati in oltre cento miliardi di euro all’anno.

Uno studio recente mostra che le pareti verdi installate all’interno degli uffici diversificano il microbiota cutaneo dei dipendenti che offrono protezione contro le malattie autoimmuni. “Sulla base dei nostri risultati, le pareti verdi offrono soluzioni ideali nei luoghi di lavoro e in altre aree interne per bilanciare il normale microbiota delle persone. Anche se spesso è necessario trattare i disturbi autoimmuni dal punto di vista medico, sarebbe importante migliorare la prevenzione di questi disturbi e alleviare i sintomi attraverso contatto con la natura. Questo è il primo studio in cui l’aggiunta di piante all’interno ha dimostrato di essere collegata non solo al microbiota, ma anche alla regolazione immunitaria”, afferma Laura Soininen, ricercatrice di dottorato presso l’Università di Helsinki, commentando lo studio pubblicato su Scientific Reports .

Pareti verdi a sostegno della salute

Nello studio, i dipendenti volontari sono stati divisi casualmente in due gruppi, uno dei quali ha ricevuto un muro verde per la circolazione dell’acqua nelle loro stanze e l’altro ha agito come gruppo di controllo senza alcun muro verde installato. Le pareti verdi sono state installate in edifici per uffici convenzionali e in un’area ospedaliera. Le pareti verdi furono costruite dal finlandese Naava Group Oy e includevano filodendro a foglia di cuore (Philodendron scandens), albero del drago (Dracaena sp.) e felce a nido d’uccello (Asplenium antiquum).

Già in due settimane è stato individuato un aumento dell’abbondanza relativa di lattobacilli sulla pelle dei dipendenti i cui uffici avevano installato pareti verdi. In studi precedenti, è stato scoperto che i lattobacilli cutanei prevengono gli agenti patogeni e le infezioni della pelle. Nel corso di un mese è stato identificato un aumento della diversità dei gammaproteobatteri nei dipendenti che lavorano in uffici con pareti verdi installate rispetto al gruppo di controllo. Diversi gammaproteobatteri sulla pelle sono stati collegati a una diminuzione della concentrazione della citochina IL-17A che contribuisce alle infiammazioni. Nel precedente studio sull’inverdimento di Luke sulle aree esterne degli asili nido, i gammaproteobatteri erano collegati a un’efficace regolazione immunitaria nei bambini.

Nello studio, il livello di citochina TGF-?1, legata a un’efficace regolazione immunitaria , è aumentato nel sangue di coloro che hanno lavorato in stanze con pareti verdi installate per un mese rispetto al gruppo di controllo . I cambiamenti nelle concentrazioni di citochine nel sangue sono stati identificati nei dipendenti che lavoravano negli edifici per uffici partecipanti allo studio.

Sono necessarie soluzioni per mantenere il contatto con la natura

I diversi microbi della natura aiutano il sistema immunitario a svilupparsi e a funzionare normalmente. Nelle società urbane, le persone sono meno in contatto con la natura, motivo per cui abbiamo bisogno di soluzioni innovative basate sulla natura per mantenere il contatto con la natura e ridurre i disturbi autoimmuni. “I risultati indicano che possiamo sostenere la salute delle persone con soluzioni relativamente semplici basate sulla natura. Tuttavia, le società urbane hanno bisogno, oltre a questo tipo di soluzioni, di cambiamenti sociali più ampi per mantenere e aumentare un contatto sano e utile con la natura”, afferma Marja Roslund , ricercatore presso Luke. “Questi risultati ci incoraggiano a indagare ulteriormente”.


Ulteriori informazioni: L. Soininen et al, Indoor green wall influenza il microbiota cutaneo commensale associato alla salute e migliora la regolazione immunitaria: uno studio randomizzato tra gli impiegati urbani, Scientific Reports (2022). DOI: 10.1038/s41598-022-10432-4

Categorie:Benessere

Con tag:,,

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.