Microinfusore/CGM/Pancreas artificiale

Si vuole tagliare i costi sanitari del diabete tipo 2? Occorre impiegare i CGM (sensori) in tempo reale

Adv

L’uso del monitoraggio continuo del glucosio in tempo reale è associato a una diminuzione dei costi sanitari legati al diabete , secondo un breve rapporto pubblicato su Diabetes Technology & Therapeutics .

“Questa coorte di studio consisteva principalmente in persone con diabete di tipo 2 che usavano insulina” , ha detto Gregory J. Norman, PhD , direttore dell’economia sanitaria e della ricerca sui risultati presso Dexcom. “Non sappiamo dai dati in che modo i pazienti utilizzassero il CGM in tempo reale, ma possiamo ipotizzare che l’avvio del CGM in tempo reale possa aver aiutato i pazienti a gestire l’ipoglicemia e l’iperglicemia, il che potrebbe comportare costosi ricoveri”.

L’uso del CGM in tempo reale è associato a una riduzione dei costi medici correlati al diabete per gli adulti con diabete di tipo 2.

Norman e colleghi hanno condotto un’analisi retrospettiva dei costi sanitari per le persone con diabete di tipo 2. Le richieste amministrative da parte dei beneficiari commerciali e Medicare Advantage con i beneficiari della Parte D sono state ottenute dall’Optum Research Database. Sono stati inclusi gli adulti con almeno una richiesta in farmacia per un dispositivo CGM in tempo reale Dexcom tra ottobre 2017 e febbraio 2019 che sono stati iscritti a un piano sanitario continuo per almeno 12 mesi prima dell’inizio della CGM e sono rimasti arruolati almeno 6 mesi dopo l’inizio. I costi di utilizzo dell’assistenza sanitaria sono stati determinati dalla diagnosi e dai codici procedurali per le cure ambulatoriali, le visite al pronto soccorso, le cure ospedaliere e altre cure mediche. I costi sono stati considerati correlati al diabete se durante la visita era presente un codice diagnostico per il diabete.

Nell’analisi sono stati inclusi 571 adulti con diabete di tipo 2 (età media, 51,2 anni; 46% donne; 90% trattati con insulina). I costi sanitari medi correlati al diabete erano $ 1.680 per persona al mese prima dell’uso della CGM e $ 1.256 per persona al mese dopo l’inizio, per una diminuzione di $ 424 (IC 95%; da –816 a –31; P = .035). La diminuzione complessiva dei costi medici correlati al diabete è derivata principalmente da una riduzione di $ 358 dei costi di ricovero ospedaliero da prima dell’inizio della CGM a dopo (IC 95%; da –706 a –10; P = .044).

“Questo è stato un semplice studio che ha esaminato i costi medici mensili medi correlati al diabete dovuti alle cure ospedaliere e ambulatoriali”, ha affermato Norman. “Non sorprende che la maggiore riduzione dei costi sia stata osservata per le degenze ospedaliere, poiché le degenze ospedaliere tendono a essere la categoria di servizi medici più costosa per i pazienti”.

Norman ha affermato che sono necessari più studi nel mondo reale e studi randomizzati controllati per esplorare ulteriormente gli effetti clinici del CGM in tempo reale nelle persone con diabete di tipo 2.

“Le prove si stanno accumulando per coloro che usano l’insulina per il diabete di tipo 2, ma sono necessari ulteriori studi per determinare se il CGM in tempo reale aiuta le persone prima, quando stanno assumendo solo farmaci antidiabetici non insulinici prima di iniziare l’insulina”, ha detto Norman. “Non sappiamo ancora se la CGM in tempo reale può aiutare a rallentare la progressione del diabete di tipo 2. Ipotizzerei che il CGM in tempo reale possa essere un utile strumento di feedback per aiutare le persone con diabete di tipo 2 che non assumono insulina, e anche quelle con prediabete, a capire come l’attività, la dieta e il sonno influenzano i loro schemi glicemici”.


Divulgazioni: Norman afferma di essere un dipendente di Dexcom. Si prega di consultare lo studio per le informazioni finanziarie rilevanti di tutti gli altri autori.
Adv
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: