ADA

Aggiornamenti agli standard di cura dell’ADA 2022

Adv

Importanti aggiornamenti agli standard di assistenza medica nel diabete: 2022 incorporano nuove prove

ARLINGTON, Va. (31 maggio 2022) – Oggi, l’American Diabetes Association® (ADA) ha pubblicato importanti aggiornamenti sugli standard di assistenza medica nel diabete-2022 (standard di cura), in annotazioni come standard di vita di cura. Le modifiche includono nuovi dati su:

Finerenone e i suoi effetti nelle persone con diabete di tipo 2 e malattie renali croniche sugli esiti cardiovascolari

Gli inibitori SGLT2 e loro effetti nelle persone con diabete di tipo 2 sull’insufficienza cardiaca e sugli esiti renali

Nuove informazioni sul calcolo dell’eGFR e sull’inclusione della razza per la diagnosi di malattie renali

Questi emendamenti sono stati guidati da ricerche pubblicate di recente e sono stati elaborati e approvati dal comitato di pratica professionale dell’ADA, responsabile dello sviluppo degli standard di cura. Anche gli aggiornamenti alla Sezione 10, Malattie cardiovascolari e gestione del rischio, sono stati esaminati e approvati dall’American College of Cardiology, che approva questa sezione. Gli standard di vita di cura sono immediatamente disponibili online su Diabetes Care®.

Gli aggiornamenti degli standard di vita delle cure includono informazioni aggiunte alle seguenti sezioni:

La sezione 10 è stata aggiornata per includere le prove dello studio sull’esito di Empagliflozin nei pazienti con insufficienza cardiaca cronica con frazione di eiezione conservata (EMPEROR-Preserved), dello studio Dapagliflozin in insufficienza cardiaca della frazione di eiezione conservata (PRESERVED-HF), dello studio sull’efficacia e

La sezione 11 è stata modificata per includere le prove dello studio Empagliflozin Outcome Trial in Patients With Chronic Heart Failure With Preserved Ejection Fraction (EMPEROR-Preserved), lo studio Efficacy and Safety of Finerenone in Subjects With Type 2 Diabetes Mellitus and Diabetic Kidney Disease (FIDELIO-DKD) e l’efficacia e la sicurezza di Finerenone in Subjects With Type 2 Diabetes Mellitus and the Clinical Diagnosis of Diabetic Kidney Disease (FIGARO-DKDKD), nonché le raccomandazioni della Task Force NKF-ASN sulla rivalutazione dell’inclusione della razza nella diagnosi della malattia renale.

“Questo è il quinto anno in cui siamo in grado di aggiornare gli standard di cura dopo che sono stati pubblicati attraverso i nostri aggiornamenti sugli standard di vita di assistenza, rendendo possibile fornire ai fornitori di assistenza per il diabete le informazioni più importanti e le ultime prove rilevanti per la loro pratica”, ha affermato il dott. Robert Gabbay, direttore scientifico e medico dell’ADA. “Con circa 537 milioni di adulti che vivono con il diabete in tutto il mondo, è importante dotare i fornitori della più recente ricerca attraverso le nostre linee guida man mano che impariamo di più”.

Gli Standard of Care forniscono le ultime raccomandazioni complete e basate sull’evidenza per la diagnosi e il trattamento di bambini e adulti con diabete di tipo 1, tipo 2 o gestazionale; strategie per migliorare la prevenzione o il ritardo del diabete di tipo 2; e approcci terapeutici che riducono le complicanze e influenzano positivamente i risultati di salute. Nel 2018, l’ADA ha iniziato ad aggiornare e rivedere la versione online degli Standard di cura durante tutto l’anno con annotazioni per nuove prove o modifiche normative che meritano l’incorporazione immediata. La versione online degli Standard of Care ora include eventuali aggiornamenti della ricerca o modifiche alle politiche approvate per tutto il 2022.

Gli standard di cura completi e annotati, che includono aggiornamenti fatti oggi, sono accessibili online su Diabetes Care. Anche gli standard abbreviati di assistenza medica nel diabete sono stati aggiornati e sono accessibili online su Clinical Diabetes®.

Adv
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: