Assistenza sociosanitaria

Comprendere le esigenze delle persone che invecchiano con diabete di tipo 1

Adv

Uno studio incentrato sull’utente con un prototipo di direttiva anticipata sul diabete e ponendo le basi per la ricerca futura

Le persone che convivono con il diabete di tipo 1 (T1D) vivono più a lungo che mai e affrontano il nuovo “lusso” delle sfide dell’invecchiamento. Mentre la ricerca si sta lentamente espandendo e affrontando la fisiologia del T1D per quanto riguarda l’invecchiamento, ci sono pochi lavori che affrontano sfide e barriere specifiche per un’assistenza ottimale da parte di coloro che invecchiano con T1D. Per colmare questa lacuna, questo studio ha impiegato la ricerca sul design incentrata sull’uomo per esplorare le lacune e le barriere all’assistenza affrontate dalle persone che invecchiano con T1D.

I ricercatori hanno utilizzato metodi di progettazione incentrati sull’uomo per la ricerca dei bisogni e interviste agli utenti e hanno facilitato workshop partecipativi. In totale, sono state coinvolte 27 persone con T1D (PWT1D), 5 persone caregiver (partner di PWT1D) e 7 operatori sanitari (HCP).

Sono stati sviluppati artefatti di progettazione, inclusi i personaggi degli utenti che aiutano ad articolare visivamente le diverse esperienze di PWT1D e le loro esigenze uniche mentre invecchiano, nonché un prototipo di direttiva anticipata specifica per il diabete che potrebbe essere ulteriormente perfezionata per aiutare specificamente i soggetti con diabete di tipo 1 che stanno invecchiando e richiedendo maggiori interazioni con il sistema sanitario. I test iniziali sugli utenti con persone con T1D e operatori sanitari hanno dimostrato la necessità di uno strumento o direttiva anticipata sul diabete in questa fascia d’età.

Questo lavoro supporta la conclusione che dovrebbe essere data ulteriore attenzione e indagine scientifica ai bisogni delle persone che invecchiano con diabete di tipo 1, con l’obiettivo di migliorare l’esperienza di tutte le persone con DT1 quando interagiscono con i loro fornitori di assistenza o con il sistema sanitario.

Lo studio è stato condotto da un pool di ricercatori californiani e pubblicato il 31 maggio 2022 sulla rivista scientifica Journal of Diabetes & Metabolic Disorders.

Adv
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: