Affari Microinfusore/CGM/Pancreas artificiale

Affari diabetici: Diabeloop raccoglie finanziamenti per la realizzazione del pancreas artificiale made in France

Adv

Diabeloop, un attore chiave nell’IA terapeutica applicata alla somministrazione di insulina, annuncia un nuovo round di finanziamento da 70 milioni di euro per accelerare la sua espansione internazionale

Diabeloop, azienda diabetologica in forte crescita, chiude il suo round di finanziamento di serie C – guidato da LBO France, affiancato da Terumo Corporation, Innovacom e sostenuto dai partner storici di Diabeloop – per alimentare il lancio commerciale e l’espansione globale dell’azienda.

(COMUNICATO STAMPA) PARIGI, 2-giu-2022 — / EuropaWire / — Diabeloop si assicura 70 milioni di euro per perseguire la sua strategia di crescita solida e sostenuta.

L’azienda, pioniera della somministrazione automatizzata di insulina, sviluppa software di apprendimento automatico per il trattamento del diabete. I suoi algoritmi altamente sofisticati sono integrati in prodotti di facile utilizzo che aiutano a facilitare la gestione delle malattie croniche che hanno un impatto sui risultati clinici dei pazienti e sulla loro qualità di vita.

Diabeloop ha registrato una crescita impressionante negli ultimi anni con due prodotti sul mercato europeo, avvicinandosi rapidamente a 10.000 pazienti attrezzati un anno dopo il lancio commerciale e importanti sviluppi con vari partner di dispositivi.

Le prime soluzioni a circuito chiuso commercializzate da Diabeloop offrono una gestione personalizzata del diabete di tipo 1 (DBLG1) e di tipo 1 altamente instabile (DBL-hu). Collegando un dispositivo di monitoraggio continuo della glicemia (CGM) e un microinfusore per insulina, gli algoritmi leader a livello mondiale di Diabeloop analizzano i dati in tempo reale e automatizzano la somministrazione di insulina. Trasforma la vita delle persone con diabete assumendo il controllo di molte delle decisioni terapeutiche che in passato spettavano ai pazienti.

Erik Huneker, fondatore e CEO di Diabeloop , dichiara: “Essere in grado nel 2021 di portare i vantaggi dei nostri prodotti a migliaia di pazienti e ascoltarne l’entusiasmo, è il motivo per cui tutti noi di Diabeloop lavoriamo così duramente. Il round di finanziamento annunciato oggi riconosce i successi della squadra e, soprattutto, le grandi opportunità future”.

Il round di finanziamento è guidato dall’importante operatore di private equity LBO France. La divisione Venture del fondo di private equity attento alla sostenibilità è un leader europeo nella salute digitale, supportando le giovani aziende con progetti ambiziosi che mostrano impronte internazionali.

“Il team di Diabeloop ha sviluppato un prodotto unico basato sui dati che ha il potenziale per rivoluzionare la vita quotidiana di milioni di pazienti diabetici eliminando la maggior parte del loro carico mentale quotidiano e migliorando significativamente il controllo della loro malattia. Siamo ansiosi di entrare a far parte della base di investitori e aiutare l’azienda a diventare un leader globale nelle soluzioni software a circuito chiuso per il diabete”, afferma Valery Huot, Partner, Head of Venture di LBO France .

Anche il leader sanitario internazionale Terumo Corporation partecipa al round di serie C di Diabeloop. Dopo aver stipulato accordi di sviluppo tra loro nel 2020, Terumo lo ha esteso a un accordo di partnership strategica globale con Diabeloop nel 2021.

“Siamo entusiasti che Diabeloop abbia completato con successo questo importante traguardo e le grandi opportunità continueranno ad espandersi in tutti gli angoli del mondo. Insieme a Diabeloop, ci impegniamo a fornire il nostro contributo a tutte le parti interessate fornendo soluzioni personalizzate e incentrate sul paziente”, commenta Hikaru Samejima, Presidente di Terumo’s Medical Care Solutions Company .

Innovacom, un attore chiave nella comunità delle startup francesi ed europee specializzate in progetti industriali e deep-tech, si unisce a LBO France e Terumo Corporation come nuovi investitori.

Confortati dal lancio commerciale dei primi dispositivi Diabeloop e dal potenziale di svolta dei suoi progetti per rivolgersi a un mercato di 10 milioni di pazienti a medio termine, i precedenti investitori CERITD, CEMAG invest, Kreaxi, Supernova Invest, AGIR A DOM., Crédit Agricole, Odyssée Venture, UI Investissement (Sofimac) e Promontoires hanno deciso di reinvestire.

Inoltre, Bpifrance e il pool di banche storiche stanno sostenendo Diabeloop tramite il finanziamento del debito.

“Siamo grati per la fiducia dei nostri investitori esistenti e orgogliosi dei nostri illustri nuovi azionisti finanziari e industriali. Ho piena fiducia nel talento e nell’impegno dei team di Diabeloop nel perseguire il loro innovativo percorso di creazione di valore per i pazienti e diventare un leader e un partner di fiducia nel mercato del diabete altamente reattivo”, conclude Catherine Dunand, Presidente del Consiglio di Diabeloop .

Nel 2019, Diabeloop si è assicurata il round di finanziamento europeo più alto registrato nell’Intelligenza Artificiale terapeutica e ha continuato a lanciare commercialmente due prodotti, con diverse migliaia di pazienti equipaggiati in meno di un anno. La loro piattaforma di visualizzazione dei dati con marchio CE accompagna gli operatori sanitari e i pazienti come soluzione di telemedicina e monitoraggio remoto dei pazienti. Anche progetti ad alto impatto come l’adattamento del core-algoritmo al mercato multimilionario di utenti Connected Pen e lo sviluppo di dispositivi smart-watch hanno contribuito all’enorme slancio di Diabeloop.

Informazioni su
Diabeloop La missione di Diabeloop: rendere l’innovazione accessibile alle persone che convivono con il diabete, migliorando i risultati clinici alleviandoli dal loro costante carico mentale.

Creata nel 2015, Diabeloop è un’azienda in forte crescita che offre soluzioni personalizzate basate sull’intelligenza artificiale per automatizzare il trattamento e la gestione del diabete. Il sistema DBLG1, il primo dispositivo medico di Diabeloop per la somministrazione automatizzata di insulina (AID) e DBL-hu, la sua soluzione per la gestione del diabete di tipo 1 altamente instabile, sono entrambi marchiati CE e in fase di implementazione in Europa. Diabeloop ha appena completato il suo round di finanziamento di serie C, assicurandosi 70 milioni di euro, per accelerare il suo lancio commerciale, supportare la sua strategia di crescita sostenuta e i suoi progetti ad alto impatto.

Oggi, Diabeloop riunisce la personalità, la passione e le competenze di oltre 160 persone di talento che lavorano duramente per migliorare la qualità della vita di ogni persona affetta da diabete.

Informazioni su LBO France
Con 6,6 miliardi di euro di capitale raccolto sin dal suo inizio, come attore chiave nel private equity, LBO France sostiene le aziende francesi e italiane in crescita da oltre 30 anni.

La sua strategia di investimento si basa su cinque distinti segmenti gestiti da team dedicati:

(i) Mid Cap Buyout tramite i fondi White Knight e Small Cap Buyout tramite i fondi Small Caps Opportunities, 
(ii) Venture capital tramite i fondi Digital Health, 
(iii) Immobiliare tramite i fondi francesi White Stone, OPCI Lapillus, impatto fondo Newstone e la società di gestione italiana Polis Fondi SGR 
(iv) Debito, in particolare in Italia attraverso il programma Vita Superbonus per finanziare l’efficienza energetica nel patrimonio immobiliare 
(v) Public Equity attraverso il fondo France Développement

LBO France è controllata al 100% dal suo management e impiega quasi 70 professionisti.

Adv
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: