Benessere

Perché le mie mani e i miei piedi sono sempre freddi? E quando dovrei preoccuparmi?

Adv

Tu, o qualcuno che conosci, ti lamenti spesso di avere mani e piedi costantemente freddi? Nella maggior parte dei casi, questo non è un problema e semplicemente perché il corpo mantiene la sua temperatura.

Per i nostri corpi, il sangue è una fantastica riserva di calore. Deviando il sangue alla pelle, il calore viene trasferito all’aria esterna, aiutandoci a rinfrescarci. Questo è il motivo per cui potremmo sembrare un po’ “arrossiti” in una giornata calda.

Adv

D’altra parte, quando sentiamo freddo, i vasi sanguigni della nostra pelle si restringono, quindi meno sangue viene deviato lì. Meno sangue significa meno calore, e questo diventa particolarmente evidente nelle mani e nei piedi.

È un processo normale e mostra che il nostro corpo sta facendo il suo lavoro di mantenere una temperatura interna normale e proteggere i nostri organi.

Normalmente, la sensazione è solo temporanea. Ma se qualcuno ha sempre mani e piedi freddi, anche quando il suo corpo è abbastanza caldo, potrebbe essere un segno che qualcos’altro sta contribuendo.

Hai mai messo i piedi freddi su qualcun altro per riscaldarlo? Shutterstock

Potrebbero esserci altre cause?

Tutto ciò che induce un restringimento dei vasi sanguigni può influire sulla sensazione di calore delle tue estremità.

Ciò potrebbe essere dovuto a cause come il fenomeno di Raynaud , in cui alcuni vasi sanguigni che vanno alle estremità si restringono temporaneamente.

Le persone con Raynaud in genere si presentano con dita o dita dei piedi molto pallide e fredde.

In alcuni casi, non è chiaro il motivo per cui le persone mostrano i sintomi di Raynaud. In altri casi, può essere il risultato di cause sottostanti più gravi , come un’immunodeficienza o associata a pressione alta.

Le persone con Raynaud in genere si presentano con dita o dita dei piedi molto pallide e fredde. Shutterstock

Ma dietro mani insolitamente fredde potrebbero esserci anche altri fattori. Tutto ciò che blocca il passaggio del sangue attraverso i vasi può causare estremità più fredde.

Ad esempio, le persone con diabete non controllato hanno una maggiore probabilità che si formino depositi di grasso all’interno dei vasi sanguigni, rendendoli stretti e duri e inibendo il flusso sanguigno.

Traumi o danni ai tessuti potrebbero anche causare un’inibizione del flusso sanguigno nell’area. Se qualcuno ha subito un intervento chirurgico alla mano o al braccio o ha subito un infortunio in passato, potrebbe influire sul calore delle sue estremità.

Un’altra possibile causa è l’anemia , che può compromettere il trasporto di sangue ricco di ossigeno intorno al corpo e provocare mani e piedi freddi.

Il fumo può anche essere dietro un caso di dita delle mani e dei piedi ghiacciate; la nicotina provoca il restringimento dei vasi sanguigni e riduce il flusso sanguigno.

Hai mai versato una tazza di tè principalmente perché vuoi scaldarti le mani? Cristiano Moro

Quando è una preoccupazione?

In circostanze normali, mani e piedi freddi non sono un problema.

Ma tieni presente che è dovuto a un ridotto afflusso di sangue che raggiunge le estremità. Nel tempo, ciò può causare unghie fragili, pelle secca o screpolata, pelle scolorita e una sensazione di formicolio o intorpidimento nelle aree.

Queste regioni possono anche essere meno sensibili quando fanno freddo; e può anche diventare piuttosto doloroso usare le dita o i piedi quando sono ghiacciati.

Un ridotto apporto di sangue potrebbe rallentare la guarigione delle mani e dei piedi in caso di lesioni, consentendo potenzialmente alle infezioni di persistere e crescere.

Nel tempo, il flusso sanguigno inibito può anche danneggiare i nervi. L’impatto sui nervi, insieme all’aumento dei rischi di infezione, può talvolta comportare la necessità di amputazioni .

Quindi, se mani e piedi costantemente freddi sono una preoccupazione, vale sempre la pena menzionarlo al tuo medico di famiglia.

 

Cosa devo fare per le mie mani e piedi freddi?

Se inizi a sentire un brivido temporaneo alle estremità, attieniti alle basi. Puoi:

  • indossa un paio di calzini spessi; questo è anche vantaggioso per il sonno, poiché la ricerca mostra che il riscaldamento dei piedi può aiutare con la qualità del sonno
  • indossare guanti o muffole
  • lavarsi le mani in acqua tiepida e asciugarle subito dopo
  • evitare bruschi sbalzi di temperatura indossando strati di indumenti caldi per mantenere la temperatura interna
  • stare alla larga dalle stanze con aria condizionata ove possibile e trovare posti accoglienti al sole durante il giorno.
Se inizi a sentire un brivido temporaneo alle estremità, attieniti alle basi. Shutterstock

A lungo termine, migliorare la circolazione è fondamentale. Aiuta a riscaldare mani e piedi, assicurando che il corpo pompa in modo efficiente il sangue dove deve andare.

Questo può essere ottenuto con l’esercizio quotidiano, muovendosi a intervalli regolari durante il giorno e allungando braccia e gambe. E, naturalmente, mantenere una dieta sana.

In questo modo, anche se ti viene un brivido temporaneo, tornerai a riscaldarti in pochissimo tempo!


Questo articolo è stato ripubblicato da The Conversation con licenza Creative Commons. Leggi l’ articolo originale .La conversazione

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: