ADA 2022

#ADA2022 T1D Exchange illustra nuovi risultati del mondo reale in 18 presentazioni

Adv

– L’organizzazione mette in mostra l’ampiezza delle capacità e l’impegno per promuovere l’equità sanitaria attraverso una ricerca diversificata e avvincente sul diabete di tipo 1 –
– Presentazione orale su “Inequities in Glycemic Outcomes for Patients with Type 1 Diabetes” riconosciuto come uno dei 10 migliori abstract consigliati dal National Health Disparities Committee dell’ADA –

BOSTON , 3 giugno 2022 /PRNewswire/ — T1D Exchange , un’organizzazione senza scopo di lucro che guida la ricerca e l’innovazione significative nel trattamento del diabete di tipo 1 (T1D), ha annunciato oggi che i nuovi dati del mondo reale dalla sua Quality Improvement Collaborative (T1DX- QI) e il suo registro dei pazienti online saranno condivisi in quattro presentazioni orali e 14 poster durante l’82a  Convention scientifica dell’American Diabetes Association (ADA), che si terrà a New Orleans dal 3 al 7 giugno .

Gli studi descrivono in dettaglio un’ampia gamma di tendenze e risultati nella gestione del T1D, compresa l’implementazione di screening psicosociali e l’uso di monitoraggi continui della glicemia (CGM), le associazioni tra l’effetto dell’obesità e l’HbA1c nei bambini e negli adulti e la corsa continua e disuguaglianze etniche nei risultati glicemici, inclusa una presentazione orale riconosciuta dal National Health Disparities Committee dell’ADA come uno dei primi 10 abstract consigliati . Un elenco completo degli abstract può essere trovato  qui .

“T1D Exchange continua ad espandere le nostre capacità per aumentare la nostra produzione di dati del mondo reale per fornire informazioni per il miglioramento dei pazienti, comprese le oltre 1.200 persone che hanno ora collegato i loro dati CGM al nostro registro”, ha affermato  David Walton , amministratore delegato Funzionario presso lo scambio T1D . “Le nostre presentazioni ADA dimostrano le nostre ampie capacità nella raccolta, condivisione e analisi dei dati del mondo reale e nel promuovere il miglioramento dell’assistenza equa e dei risultati per l’intera popolazione di T1D”.

Durante l’incontro, T1D Exchange estende la sua partnership con Vertex Pharmaceuticals con i dati di due studi di ricerca personalizzati che hanno utilizzato il registro dei pazienti online di T1D Exchange di oltre 14.000 persone che convivono con T1D. Gli studi esplorano le lacune che rimangono nel raggiungimento degli obiettivi glicemici T1D target e la persistenza di una ridotta consapevolezza degli eventi glicemici nonostante le tecnologie avanzate. T1D Exchange continua inoltre a supportare il reclutamento di pazienti per lo studio clinico Vertex Phase 1/2 di VX-880 per il trattamento del T1D.

Presentazioni orali di Exchange T1D
Presentazioni di poster di Exchange T1D

Inoltre, i dati di quattordici studi saranno presentati durante le General Poster Sessions di sabato 4 giugno , dalle 11:30 alle 12:30 CT e domenica 5 giugno , dalle 12-13 CT , entrambi nella Poster Hall DE .

“La ricerca della nostra Collaborativa per il miglioramento della qualità continua a illuminare le persistenti disuguaglianze sanitarie che i pazienti con T1D devono affrontare, nonostante i miglioramenti nei trattamenti e nella tecnologia”, ha affermato  Osagie Ebekozien, MD, MPH, Executive Vice President, Chief Medical Officer di T1D Exchange . “È fondamentale affrontare le cause profonde delle disuguaglianze identificate attraverso la nostra ricerca in modo da poter offrire soluzioni pratiche e attuare un vero cambiamento per questi pazienti che stanno lottando per gestire la loro malattia. Sono orgoglioso che lo sforzo di T1D Exchange stia portando a miglioramenti significativi”.

“Siamo entusiasti del fatto che l’espansione del nostro registro per includere i dati CGM stia consentendo una ricerca mirata per scoprire opportunità per migliorare la vita delle persone che convivono con T1D”, ha affermato  Wendy Wolf , PhD, Vice President of Registry and Outcomes Research presso T1D Exchange . “Avere accesso alla combinazione unica di dati auto-riferiti e oggettivi, come i dati provenienti da dispositivi per il diabete come i CGM, ci consente di tracciare un quadro più completo dell’esperienza del paziente”.

Informazioni su T1D Exchange QIC e T1D Exchange Registry

Il T1D Exchange Quality Improvement Collaborative (T1DX-QI) riunisce 47 centri di endocrinologia negli Stati Uniti, trattando collettivamente oltre 70.000 pazienti con T1D, per identificare e affrontare le lacune nell’assistenza e accelerare soluzioni pratiche basate sull’evidenza. Le cliniche partecipanti forniscono dati anonimi sui pazienti e ricerche dalle rispettive cliniche, ampliando la base di conoscenze collettive e creando un patrimonio di dati unificato per accelerare i miglioramenti nell’assistenza per tutte le persone che convivono con il T1D.

Il registro di scambio T1D tiene traccia dei progressi della malattia nel tempo e ad oggi include oltre 17.000 persone che convivono con T1D negli Stati Uniti. Raccoglie informazioni direttamente da questi individui, inclusi dati sulla gestione della malattia e sugli esiti, collegando i pazienti alla ricerca e i ricercatori ai pazienti. I partecipanti completano sondaggi annuali e il Registro cura altre opportunità di ricerca per promuovere trattamenti, cure e politiche significative. L’obiettivo è garantire la rappresentanza in tutta la comunità T1D, comprese le popolazioni di pazienti spesso sottorappresentate negli studi clinici.

Informazioni su T1D Exchange 

T1D Exchange è leader nello sfruttamento dei dati per far progredire la cura e i risultati del T1D guidando il cambiamento collaborativo. Attraverso prove del mondo reale e raccolta e analisi di dati clinici, le nostre nuove intuizioni stanno identificando le lacune nei dati e ridefinendo le migliori pratiche per migliorare la vita di coloro che convivono con il T1D. T1D Exchange supporta attivamente il miglioramento della qualità e l’innovazione attraverso il suo Quality Improvement Collaborative (T1DX-QI), il registro dei pazienti e i servizi di ricerca orientati ai dati. Attraverso un approccio incentrato sulla condivisione delle conoscenze e sulla collaborazione, T1D Exchange sta accelerando gli impatti nel mondo reale fornendo a medici, ricercatori, partner del settore e sostenitori le risorse e i servizi di cui hanno bisogno per un migliore supporto decisionale e una migliore gestione della salute della popolazione. Un’organizzazione senza scopo di lucro,

Per saperne di più sulle cliniche dei membri T1DX-QI,  fare clic qui . Per ulteriori informazioni sul registro, visitare t1dregistry.org .

Adv
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: