ADA 2022

#ADA2022 L’obesità dovrebbe essere l’obiettivo primario del trattamento nel diabete di tipo 2

Adv

Domande e risposte con Ildiko Lingvay, MD, MPH, MSCS

Professore di Medicina
presso il Southwestern Medical Center dell’Università del Texas

Ildiko Lingvay, MD, MPH, MSCS

Ildiko Lingvay, MD, MPH, MSCS

Adv

Di cosa tratta la tua presentazione?
L’obesità è uno dei fattori principali della fisiopatologia del diabete di tipo 2 e l’aumento di peso promuove ulteriormente la progressione del diabete ed è associato a un peggiore controllo glicemico. Affrontare in modo efficace e proattivo l’obesità nei nostri pazienti con diabete di tipo 2 ha vantaggi che vanno ben oltre il controllo glicemico, migliorano la salute generale dei nostri pazienti e rappresentano un approccio olistico alle malattie complesse. Propongo di incorporare il trattamento dell’obesità nell’algoritmo di trattamento del diabete e negli obiettivi della cura.

Cosa rende importante questo argomento nel 2022?
L’obesità è una condizione di salute in crescita che ha un impatto sulla salute, la vita sociale e la società a molti livelli. È imperativo che le parti interessate lavorino insieme per coordinare interventi sfaccettati volti a prevenire, trattare e alleviare le conseguenze dell’obesità.

Come sei stata coinvolta in quest’area della ricerca o della cura del diabete?
Molti dei miei pazienti lottano con complicazioni dovute all’obesità. Volevo essere parte della soluzione e avere le competenze e le conoscenze per consentire loro di gestire la loro condizione.

Cosa ti aspetti di più all’82a Sessione Scientifica?
Il networking con i miei coetanei, molti dei quali non li vedevo da 3 anni!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: