ADA 2022

#ADA2022 Dalla Genomica al controllo glicemico nel diabete tipo 2: Pathway to Stop Diabetes

Adv

Il simposio sarà caratterizzato dalla ricerca sull’analisi genomica e sulle tecnologie di monitoraggio del glucosio  

NEW ORLEANS , 3 giugno 2022 /PRNewswire/ — Oggi, i risultati di due studi finanziati dal programma di ricerca ADA Pathway to Stop Diabetes mettono in evidenza la scienza innovativa e gli ultimi sviluppi del diabete sul profilo genomico e sul controllo del glucosio. Il simposio, 2022 Pathway to Stop Diabetes, sarà presentato all’82a sessione scientifica tenuta dall’American Diabetes Association ® ( ADA ) a New Orleans, Louisiana.

Profilo genomico e diabete di tipo 2

L'American Diabetes Association metterà in evidenza gli sviluppi rivoluzionari del diabete durante il Pathways Symposium

Il simposio metterà in evidenza i risultati di un nuovo studio, Deciphering Longitudinal Cell Type-Specific Defects in Diabetes Pathogenesis, valutando come il diabete di tipo 2 altera la composizione e i programmi di regolazione genica di ciascun tipo di cellula nelle isole pancreatiche umane utilizzando il profilo genomico.

Nello studio, i ricercatori hanno completato la profilazione genomica di circa 250.000 cellule di 17 individui non diabetici, 14 pre-diabetici e 17 diabetici di tipo 2, che rappresentano la più grande analisi genomica a cellula singola fino ad oggi, sia per numero di cellule studiate che per numero di non -soggetti diabetici, pre-diabetici e diabetici di tipo 2. I risultati hanno mostrato che le isole dei diabetici di tipo 2 contenevano un numero significativamente inferiore di cellule beta che producono insulina e hanno identificato nuovi geni che sono regolati in modo errato.

“Questi risultati ci aiutano a capire meglio quali geni svolgono un ruolo nella disfunzione delle isole, un importante contributo al diabete di tipo 2. Queste informazioni dovrebbero informare meglio gli obiettivi terapeutici in modo da poter proteggere o riparare meglio le cellule beta produttrici di insulina di individui diabetici di tipo 2 “, ha affermato Michael L. Stitzel , PhD, Professore Associato presso il Jackson Laboratory for Genomic Medicine.

Nuova gestione del glucosio

I risultati sono stati presentati anche da Untethering Diabetes through Innovative Engineering che ha valutato i sistemi microelettromeccanici, la microfluidica e il biorilevamento per raggiungere l’obiettivo di un CGM indolore, minimamente invasivo, a basso costo, senza calibrazione e compatibile con la pompa per insulina. L’autore presenterà una proposta di soluzione per l’esigenza insoddisfatta di un cerotto monouso indolore, a basso costo che può essere adottato da individui di Tipo I e Tipo 2 e pre-diabetici.  

“Un obiettivo importante per la gestione del diabete è ripristinare il controllo del glucosio senza interruzioni, evitando così i pericolosi effetti collaterali dell’ipo e dell’iperglicemia”, ha affermato Sumita Pennathur , PhD, professore presso il Dipartimento di Ingegneria Meccanica dell’UC Santa Barbara.

Dettagli di presentazione della ricerca:

  • Michael L. Stitzel , PhD presenterà il suo studio Deciphering Longitudinal Cell Type-Specific Defects in Diabetes Pathogenesis durante il simposio 2022 Pathway to Stop Diabetes venerdì 3 giugno 10:10–10:20 CT.
  • Sumita Pennathur , PhD, presenterà il suo studio Untethering Diabetes through Innovative Engineering durante il simposio 2022 Pathway to Stop Diabetes venerdì 3 giugno 10:20–10:30 CT.
Adv
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: