Mangiare e bere

Dieta vegana ricca di legumi benefica per la diminuzione del peso in un nuovo studio

Adv

Una dieta vegana migliora la qualità della dieta, portando a una diminuzione del peso e una migliore sensibilità all’insulina, secondo un nuovo studio del Physicians Committee for Responsible Medicine pubblicato sul Journal of the Academy of Nutrition and Dietetics . La diminuzione del peso era principalmente associata a un aumento dell’assunzione di legumi ea una ridotta assunzione di carne, pesce e pollame.

“La nostra ricerca mostra che il modo migliore per migliorare la qualità della tua salute è migliorare la qualità degli alimenti che mangi”, afferma Hana Kahleova, MD, PhD, direttrice della ricerca clinica presso il Physicians Committee e coautrice dello studio. “Ciò significa evitare i prodotti animali e seguire una dieta vegana ricca di frutta, verdura, cereali e fagioli”.

I partecipanti allo studio di 16 settimane includevano 244 adulti in sovrappeso che sono stati assegnati in modo casuale a non apportare modifiche alla dieta o a seguire una dieta vegana a basso contenuto di grassi, senza restrizioni caloriche, composta da verdure, cereali, legumi e frutta. I ricercatori hanno monitorato la qualità della dieta, il peso corporeo, la massa grassa e la sensibilità all’insulina. L’analisi dei dati finali ha incluso 219 partecipanti che hanno completato l’intero studio e hanno presentato i loro record di dieta finali.

I partecipanti alla dieta vegana hanno perso una media di 13 libbre e 9,1 libbre di massa grassa. Il peso corporeo e la massa grassa non sono diminuiti nel gruppo che non ha apportato modifiche alla dieta. Nel gruppo vegano, l’aumento dell’assunzione di frutta, legumi, alternative alla carne e cereali integrali e la diminuzione di prodotti animali, oli aggiunti e grassi animali sono stati associati alla perdita di peso:

  • Frutta: l’aumento dell’assunzione di frutta intera è stato associato a una diminuzione del peso corporeo.
  • Legumi e alternative alla carne: l’aumento del consumo di legumi è stato associato a una diminuzione del peso, della massa grassa e del tessuto adiposo viscerale. Il consumo di più alternative di carne, inclusi tofu, tempeh e hamburger vegetariani, era associato a una diminuzione del peso corporeo.
  • Cereali: l’aumento del consumo di cereali integrali è stato associato a una diminuzione del peso corporeo e della massa grassa.
  • Uova e latticini: la diminuzione dell’assunzione di uova è stata correlata alla diminuzione del peso. La diminuzione dell’assunzione di latticini ad alto contenuto di grassi è stata associata a una diminuzione del peso e della massa grassa.
  • Carne, pesce e pollame: le riduzioni dell’assunzione combinata di carne, pesce e pollame sono state associate alla perdita di peso e alla diminuzione della massa grassa.
  • Grassi aggiunti: le diminuzioni dell’assunzione di grassi animali aggiunti sono state associate a diminuzioni di peso e massa grassa. La diminuzione dell’assunzione di oli aggiunti è anche correlata alla diminuzione del peso e della massa grassa.

Il gruppo vegano ha anche sperimentato miglioramenti nella sensibilità all’insulina.

Anche la qualità della dieta del gruppo vegano, misurata dal punteggio dell’Alternative Healthy Eating Index-2010 (AHEI), è aumentata in media di 6 punti in contrasto con nessun cambiamento significativo nel gruppo che non ha apportato un cambiamento alla dieta. L’AHEI è stato sviluppato dai ricercatori della Harvard School of Public Health per identificare i modelli dietetici associati a un minor rischio di malattie croniche. L’indice comprende gli alimenti da mangiare più spesso, come frutta e verdura, e quelli da mangiare meno spesso, come la carne rossa e lavorata. Maggiore è il punteggio AHEI, minore è il rischio di malattie croniche.

Fondato nel 1985, il Comitato dei medici per la medicina responsabile è un’organizzazione senza scopo di lucro che promuove la medicina preventiva, conduce ricerche cliniche e incoraggia standard più elevati per l’etica e l’efficacia nell’istruzione e nella ricerca.

Adv
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: