Benessere

La medicina tradizionale indiana è efficace nel trattamento del diabete di tipo 2, lo afferma un nuovo studio

Un nuovo studio, condotto da esperti dell’Università di Nottingham, ha scoperto che diversi farmaci tradizionali comunemente usati nell’Asia meridionale sono efficaci nel mantenere i livelli di zucchero nel sangue nei pazienti con diabete di tipo 2.

L’Ayurveda è un sistema medico tradizionale che è stato utilizzato per migliaia di anni in molti paesi dell’Asia meridionale come l’India e il Nepal. Alcune delle erbe incluse sono utilizzate anche in altre parti del mondo, tra cui Iran, Cina e Messico, solo per citarne alcune.

Viene utilizzato un approccio multiforme e individualizzato per gestire condizioni di salute come la modifica dello stile di vita (compresa la dieta), le terapie ayurvediche disintossicanti e purificanti (ad es. Panchakarma) e i farmaci ayurvedici (contenenti ingredienti di origine vegetale, animale o minerale – singoli o in combinazione).

In questo nuovo studio, pubblicato su Frontiers in Pharmacology , gli esperti hanno condotto una revisione approfondita per dimostrare che questi medicinali sono efficaci nel controllo della glicemia nelle persone con diabete di tipo 2. Sono stati mostrati anche altri effetti benefici, come peso corporeo, pressione sanguigna, colesterolo e altri parametri correlati al diabete.

È la prima revisione sistematica completa su qualsiasi medicina tradizionale (compresa l’Ayurveda), che includeva un’ampia gamma di medicinali ayurvedici. La ricerca è stata guidata dal dottor Kaushik Chattopadhyay, professore associato in Evidence Based Healthcare presso la School of Medicine e dal Nottingham Center for Evidence Based Healthcare (Un centro di eccellenza JBI) presso l’Università. I membri del team hanno esperienza in Ayurveda, diabete e questo tipo di ricerca e hanno sede nei migliori istituti nel Regno Unito, in India e in Nepal.

Il diabete di tipo 2 è un disturbo complesso che ha importanti conseguenze sanitarie, sociali ed economiche. Il diabete di tipo 2 è una delle principali malattie per le quali i pazienti consultano i professionisti ayurvedici e utilizzano farmaci ayurvedici, spesso in modo continuativo dal punto di diagnosi.

La medicina ayurvedica è comunemente usata dai pazienti in quanto si adatta alle loro convinzioni e cultura sulla salute. La sua accettabilità, soddisfazione e sollievo percepito sono generalmente elevati, specialmente tra le popolazioni rurali, povere, più anziane e indigene/minoritarie. Molti pazienti con diabete di tipo 2 preferiscono non usare i farmaci occidentali a causa degli effetti collaterali associati, del costo e della modalità di somministrazione (p. es., iniezioni).

Precedenti revisioni sistematiche hanno mostrato il potenziale per la gestione del diabete di tipo 2 con questi medicinali, tuttavia molti necessitano di un aggiornamento e nessuno ha fornito un riepilogo completo di tutti i medicinali valutati per la gestione della condizione.

Nell’ambito di questa revisione, il team ha cercato una serie di fonti, inclusi 18 database elettronici. Duecentodiciannove articoli sono stati inclusi nella revisione, che rappresentava 199 studi randomizzati controllati (21.191 partecipanti) e 98 medicinali ayurvedici.

Molti professionisti ayurvedici possono considerare l’inclusione di estratti di erbe e medicinali ayurvedici proprietari in questa recensione come una deviazione dallo stile classico di gestione. Tuttavia, in realtà, molti praticanti ayurvedici prescrivono e molte persone consumano questo tipo di medicinali.

Il dott. Chattopadhyay ha dichiarato: “Questa è la prima volta che viene effettuata una revisione approfondita di tutti questi medicinali su scala molto più ampia. L’evidenza attuale suggerisce i benefici di una gamma di medicinali ayurvedici nel migliorare il controllo glicemico nei pazienti con diabete di tipo 2. Dati i limiti delle prove disponibili e per rafforzare la base di prove, dovrebbero essere condotti e riportati studi randomizzati e controllati di alta qualità. 

“Come parte del progetto finanziato, abbiamo sviluppato una linea guida clinica  per la gestione del diabete di tipo 2 da parte dei professionisti ayurvedici sulla base di questa evidenza e la valuteremo”.

La ricerca è finanziata da FCDO, MRC, NIHR e Wellcome Trust del Regno Unito nell’ambito del prestigioso schema Joint Global Health Trials.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: