Terapie

Diabete e insulina: USDA = Unione Stati Divisi d’America. La California produrrà la propria insulina, riducendo i costi per i diabetici

Adv

Il governatore della California Gavin Newsom (D) ha annunciato giovedì che lo stato inizierà a produrre la propria insulina, abbassando il prezzo di un trattamento essenziale che in genere costa alle persone con diabete migliaia di dollari di anni.

Lo sforzo renderà la California il primo stato a produrre i propri farmaci, un’impresa a lungo riservata alle aziende farmaceutiche private che operano sotto la supervisione del governo lassista.

“Niente incarna i fallimenti del mercato più del costo dell’insulina”, ha detto Newsom in un video che annunciava il progetto. “Molti americani sperimentano costi vivi da $ 300 a $ 500 al mese per questo farmaco salvavita. La California ora sta prendendo in mano la situazione”.

I costi mensili dell’insulina vanno da $ 300 a $ 500 per molti americani.

L’impresa è inclusa nel budget statale di 308 miliardi di dollari firmato da Newsom la scorsa settimana. In esso, $ 100 milioni sono stanziati per contratti di produzione di insulina che consentiranno alle persone con diabete di ottenere insulina “a un prezzo più conveniente, vicino al costo”, ha affermato il governatore. Metà del finanziamento sarà speso per lo sviluppo di prodotti insulinici a basso costo e l’altra metà andrà a un impianto di produzione di insulina in California.

“In California, sappiamo che le persone non dovrebbero indebitarsi per ricevere farmaci salvavita”, ha detto Newsom.

L’amministrazione di Newsom in precedenza aveva affermato che l’insulina prodotta dallo stato potrebbe ridurre la spesa assicurativa per il trattamento del 70%, secondo quanto riportato il mese scorso dal Los Angeles Times . Se tutto va secondo i piani, quei risparmi verrebbero trasferiti ai consumatori.

Per le persone senza diabete, il pancreas crea abilmente l’insulina, un ormone essenziale che aiuta l’organismo a utilizzare o immagazzinare il glucosio che riceve dal cibo. Ma il diabete interrompe questo processo .

Per i 1,6 milioni di americani con diabete di tipo 1, il loro pancreas smette di produrre insulina e devono essere iniettati con una versione artificiale dell’ormone per rimanere in vita. Il diabete di tipo 2 è molto più comune e colpisce 35,4 milioni di americani. Sebbene i loro pancreas producano ancora insulina, i loro corpi non sempre rispondono bene ad essa e in alcuni casi potrebbero aver bisogno delle iniezioni di ormoni.

Il prezzo delle quattro insuline più comunemente prescritte è triplicato nell’ultimo decennio. Gli esperti attribuiscono tale aumento all’approccio di libero mercato degli Stati Uniti ai prodotti farmaceutici in cui le compagnie farmaceutiche negoziano i prezzi con assicuratori privati. Ma Medicare, l’assicurazione sponsorizzata dal governo per le persone di età pari o superiore a 65 anni, il più grande acquirente di farmaci negli Stati Uniti, non è autorizzata a contrattare sui costi.

Le aziende farmaceutiche hanno attribuito l’aumento del prezzo dell’insulina al costo dello sviluppo di versioni migliori del trattamento, ma molti esperti medici affermano che i miglioramenti apportati dalle aziende sono incrementali e non al passo con gli aumenti dei prezzi.

Sebbene la California sarà la prima a perseguire la propria produzione di insulina, non è la prima ad affrontare la questione dei prezzi. Il governatore del Colorado Jared Polis (D) ha firmato un disegno di legge l’anno scorso che limita i prezzi dell’insulina a $ 100 al mese per chiunque abbia una prescrizione, indipendentemente dalla quantità di insulina di cui una persona ha bisogno. I Democratici al Congresso hanno anche presentato una legislazione, con la Camera che ha approvato un tetto mensile per l’insulina di $ 35 ad aprile. Tuttavia, la proposta riguarderebbe solo le persone con assicurazione e i Democratici avranno bisogno di almeno 10 repubblicani per salire a bordo affinché passi al Senato.

Adv
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: