Assistenza sociosanitaria

Il carico delle patologie croniche sui pronto soccorso

Adv

Il 59,5% delle visite al pronto soccorso degli adulti riguarda pazienti con patologie croniche

Quasi il 60% delle visite al pronto soccorso degli adulti sono effettuate da pazienti con almeno una condizione cronica associata a COVID-19 grave, secondo uno studio pubblicato online il 1 settembre nel National Health Statistics Reports , una pubblicazione dei Centers for Disease Control and Prevenzione.

Loredana Santo, MD, MPH, del National Center for Health Statistics di Hyattsville, nel Maryland, e colleghi descrivono le visite al pronto soccorso effettuate da adulti con condizioni croniche selezionate associate a grave malattia COVID-19 utilizzando i dati raccolti nel 2017-2019 National Hospital Ambulatory Indagine sull’assistenza medica.

I ricercatori hanno scoperto che il 59,5% delle visite al pronto soccorso effettuate da adulti dal 2017 al 2019 erano tra quelli con una o più condizioni croniche. Quelli di età compresa tra 45 e 64 anni hanno avuto la percentuale più alta di visite al pronto soccorso effettuate da adulti con tre o più malattie croniche. Tra gli adulti con tre o più condizioni croniche, Medicare è stata la fonte di pagamento prevista più frequentemente osservata. La percentuale di visite al pronto soccorso che hanno comportato un ricovero ospedaliero è aumentata con il numero di patologie croniche. La condizione cronica più frequentemente osservata è stata l’ipertensione (33,8% delle visite al pronto soccorso da parte degli adulti); ipertensionee il diabete è stata la coppia più frequentemente osservata di condizioni croniche (33,2% delle visite al pronto soccorso per adulti con almeno due condizioni croniche).

“Il monitoraggio delle visite al pronto soccorso effettuate dagli adulti a più alto rischio di grave malattia correlata a COVID-19 è importante per comprendere il carico sanitario di COVID-19 e per pianificare strategie di prevenzione”, scrivono gli autori.


Maggiori informazioni: Rapporti statistici sanitari nazionali

Adv

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: