Benessere

Lo stress e la preoccupazione per lo stato del mondo tengono svegli alcuni americani la notte

Adv
Molti prendono alcune abitudini come guardare gli schermi prima di andare a letto, che possono essere dannosi per un sonno sano

Un nuovo sondaggio nazionale del Wexner Medical Center della Ohio State Universityrileva che molti americani stanno perdendo il sonno a causa dello stress e della preoccupazione per lo stato attuale del mondo. Dopo una pandemia globale, una divisione politica polarizzante e più di due anni di eventi turbolenti, quasi un intervistato su cinque riferisce di avere difficoltà ad addormentarsi di notte.

“Qui all’Ohio State Wexner Medical Center, c’è stato un aumento del 29% dei referral per insonnia dal 2018 al 2021”, ha affermato la dott.ssa Aneesa Das , professoressa di medicina interna. “Lo stress può aumentare la frequenza cardiaca, aumentare la pressione sanguigna, farti venire il mal di stomaco e causare tensione muscolare. Tutte queste cose aumentano la nostra vigilanza, rendendo più difficile addormentarsi”.

Il sondaggio ha anche rilevato che molti americani cercano di mitigare i problemi di sonno usando abitudini che potrebbero essere dannose per una buona notte di sonno. Quasi la metà degli americani afferma di scorrere il telefono prima di andare a letto e il 37% si addormenta con la TV accesa.

“La nostra spinta circadiana è quell’orologio centrale che ci dice quando dovremmo essere svegli e addormentati, e che è guidato dalla luce più di ogni altra cosa”, ha detto Das. “Quando usiamo i nostri smartphone e le nostre TV subito prima di andare a letto, aumentiamo l’esposizione alla luce intensa nel momento sbagliato”.

Invece, Das suggerisce di aumentare l’esposizione alla luce naturale uscendo il più possibile durante il giorno. Una volta che il sole tramonta, limitare l’esposizione alla luce è essenziale per ottenere un sonno migliore. Inoltre, un esercizio fisico costante durante la settimana è la chiave per aiutare il tuo corpo a ottenere una routine di sonno ottimale. 

Altri semplici aggiustamenti comportamentali che possono aiutare a migliorare i modelli di sonno includono: 

  • Mantieni la tua camera da letto fresca, buia e silenziosa
  • Trascorrere del tempo a letto solo quando è ora di dormire
  • Utilizzo di terapie cognitivo-comportamentali come la meditazione e il rilassamento muscolare
  • Mantenere costante l’ora di andare a dormire e quella di sveglia, anche nei fine settimana 

Se non riesci a migliorare il tuo sonno, gli esperti consigliano di parlare con il tuo medico di base come primo passo. Possono aiutare a determinare se metodi aggiuntivi, come la limitazione del sonno, possono essere utili o se l’insonnia potrebbe essere un sintomo di una condizione di salute sottostante.

Adv

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: