Microinfusore/CGM/Pancreas artificiale

La FDA avverte di possibili rischi per la sicurezza informatica con le pompe per insulina Medtronic MiniMed serie 600

Adv

La FDA ha emesso un avviso che avverte le persone con diabete che utilizzano un microinfusore per insulina Medtronic MiniMed 630G o MiniMed 670G di un possibile rischio per la sicurezza informatica , secondo un comunicato stampa dell’agenzia.

I microinfusori per insulina della serie MiniMed 600 includono componenti wireless, come il microinfusore stesso, il trasmettitore per il monitoraggio continuo della glicemia, il glucometro e il dispositivo USB CareLink. La FDA ha annunciato che esiste un potenziale problema con il protocollo di comunicazione che potrebbe consentire l’accesso non autorizzato al sistema.

Secondo FDA e Medtronic, l’accesso non autorizzato potrebbe compromettere il protocollo di comunicazione del microinfusore e causare l’erogazione di troppa o troppo poca insulina. Affinché ciò avvenga, una persona non autorizzata nelle vicinanze dovrebbe accedere al microinfusore per insulina di un utente mentre è associato ad altri componenti del sistema. Non può essere fatto su Internet.

Medtronic ha emesso una correzione urgente per i dispositivi medici per informare gli utenti del rischio per la sicurezza informatica. La lettera include azioni e precauzioni consigliate che gli utenti dovrebbero adottare per evitare accessi non autorizzati.

Questa è la seconda volta negli ultimi 4 anni che sono state identificate vulnerabilità di sicurezza informatica nei microinfusori per insulina Medtronic MiniMed.

Né Medtronic né la FDA hanno ricevuto alcuna segnalazione relativa alla vulnerabilità della sicurezza informatica. La FDA sta collaborando con Medtronic per identificare, comunicare e prevenire eventi avversi legati alla vulnerabilità della sicurezza informatica.

Adv

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: