Terapie

Riassunto della ricerca: due popolari farmaci per il diabete hanno superato gli altri in un ampio studio clinico

Adv

In un ampio studio clinico che ha confrontato direttamente quattro farmaci comunemente usati per trattare il diabete di tipo 2, i ricercatori della University of Minnesota Medical School hanno aiutato a scoprire che l’insulina glargine e liraglutide hanno ottenuto i risultati migliori. I risultati sono stati pubblicati in un paio di articoli sul  New England Journal of Medicine .

“Lo studio GRADE è il primo a confrontare l’efficacia di quattro farmaci comunemente usati per trattare il diabete di tipo 2 quando aggiunti alla metformina nelle persone con diabete di breve durata. Ha scoperto che liraglutide era superiore a glimepiride e sitagliptin nel controllo degli zuccheri nel sangue”, ha affermato  Elizabeth Seaquist, MD , presidente del Dipartimento di Medicina presso la U of M Medical School ed endocrinologa di M Health Fairview. “Questo studio fornisce prove che i medici possono utilizzare nello sviluppo di piani di trattamento con i loro pazienti”.

Adv

Lo studio ha rilevato che i partecipanti che assumevano metformina più liraglutide o insulina glargine hanno raggiunto e mantenuto i livelli ematici target per il tempo più lungo rispetto a sitagliptin o glimepiride. Ciò si è tradotto in circa sei mesi in più con livelli di glucosio nel sangue nell’intervallo target rispetto a sitagliptin, che era il meno efficace nel mantenere i livelli target. Gli effetti del trattamento non differivano in base all’età, al sesso, alla razza o all’etnia. Tuttavia, nessuna delle combinazioni ha sovraperformato in modo schiacciante le altre.

Lanciato nel 2013, lo  studio Glycemia Reduction Approaches in Diabetes: A Comparative Effectiveness (GRADE)  è stato condotto in centri di tutto il paese, inclusa l’Università del Minnesota. È stato progettato per confrontare quattro principali farmaci approvati dalla Food and Drug Administration (FDA) nel momento in cui GRADE ha iniziato a trattare il diabete in combinazione con metformina. Sebbene vi sia un accordo generale tra gli operatori sanitari sul fatto che la metformina combinata con dieta ed esercizio fisico sia il miglior approccio precoce nella cura del diabete, non c’è consenso su cosa fare dopo per tenere sotto controllo la glicemia alta.

Lo studio GRADE è stato sostenuto da una sovvenzione del National Institute of Diabetes and Digestive and Kidney Diseases (U01DK098246). Ulteriore supporto è stato fornito dal National Heart, Lung, and Blood Institute; Istituto Nazionale di Scienze Mediche Generali; Centro nazionale per il progresso delle scienze traslazionali; i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie; e l’American Diabetes Association. Il Dipartimento per gli affari dei veterani ha fornito risorse e strutture. Il supporto materiale sotto forma di farmaci e forniture donati è stato fornito da Becton, Dickinson and Company, Bristol-Myers Squibb, Merck & Co., Inc., Novo Nordisk, Roche Diagnostics e Sanofi. Numero ClinicalTrials.gov: NCT01794143. 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: