Benessere

Le ragazze con diabete di tipo 1 perdono volume dell’osso trabecolare

Adv

Le ragazze adolescenti con diabete di tipo 1 hanno perso la densità minerale ossea volumetrica trabecolare in 1 anno rispetto ai guadagni per le ragazze senza diabete, con una maggiore perdita a livelli di HbA1c più elevati, secondo un relatore.

“L’infanzia e l’adolescenza sono periodi critici in cui si verifica una rapida crescita e si verificano marcati cambiamenti nella massa ossea, nella geometria e nella struttura”, Ruban Dhaliwal, MD, MPH , professore associato di medicina in endocrinologia, diabete e metabolismo e direttore del Metabolic Bone Disease Center presso la State University di New York Upstate Medical University e un medico ricercatore presso il Massachusetts General Hospital, hanno detto. “ Deborah Mitchell, MD e colleghi avevano precedentemente dimostrato che le ragazze con diabete di tipo 1 hanno un volume osseo trabecolare inferiore rispetto a quelle senza diabete. Ora dimostriamo che è in corso un calo del volume dell’osso trabecolaree deterioramento della microarchitettura trabecolare nel corso di 1 anno, e questa perdita ossea aggrava il deficit preesistente nell’osso trabecolare.

Adv

I ricercatori hanno condotto uno studio longitudinale su 52 ragazze di età compresa tra 10 e 16 anni con diabete di tipo 1 (età media, 13,6 anni; 92,2% bianche). Il gruppo del diabete di tipo 1 è stato abbinato per età, età ossea, peso e altezza con 51 ragazze senza diabete. I partecipanti sono stati seguiti per 1 anno. È stata condotta una TC quantitativa periferica ad alta risoluzione al radio distale e alla tibia, è stata misurata la forza ossea stimata e la morfologia trabecolare è stata valutata con la segmentazione delle singole trabecole al basale e il follow-up a 1 anno. Sono state valutate le variazioni degli esiti scheletrici dal basale a 1 anno.

I risultati sono stati presentati all’incontro annuale dell’American Society for Bone and Mineral Research.

A 1 anno, la variazione della BMD areale non era diversa tra i due gruppi. Al radio, le ragazze con diabete di tipo 1 avevano un calo della BMD volumetrica trabecolare di –5 mg/cm 3 rispetto a un aumento della BMD di 0,2 mg/cm 3 tra quelle senza diabete ( P = .036). La differenza era dovuta a una maggiore perdita di trabecole piastriformi nelle ragazze con diabete di tipo 1 (beta = –12,8; P = .016). La BMD volumetrica trabecolare non differiva a livello della tibia tra i gruppi.

Quando le ragazze con diabete di tipo 1 sono state stratificate per HbA1c, la perdita di BMD volumetrica trabecolare al radio tendeva ad essere maggiore tra quelle con un HbA1c maggiore dell’8,5% rispetto ai controlli. Il carico di rottura stimato non differiva tra quelli con diabete e controlli al radio o alla tibia.

“I nostri dati indicano che quelli con un controllo glicemico non ottimale hanno avuto un calo maggiore del volume dell’osso trabecolare”, ha detto Dhaliwal. “Questa scoperta evidenzia l’impatto sfavorevole dell’iperglicemia sullo scheletro in crescita dei giovani con diabete di tipo 1 e ribadisce l’importanza di un adeguato controllo glicemico al di là delle complicanze vascolari e all’inizio del decorso della malattia”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: