Mangiare e bere

I vantaggi di aggiungere un filo di olio d’oliva alla tua dieta

Adv

Gli antichi greci erano su qualcosa quando si riferivano all’olio d’oliva come “elisir di giovinezza e salute”. Secoli dopo, la ricerca offre prove sui benefici dell’olio d’oliva nella nostra dieta quotidiana.

Consumare più di mezzo cucchiaio di olio d’oliva al giorno può ridurre il rischio di malattie cardiache , secondo uno studio del 2020. E all’inizio di quest’anno, i ricercatori hanno riportato sul Journal of American College of Cardiology che le persone che mangiavano più di mezzo cucchiaio al giorno avevano tassi di morte prematura più bassi per malattie cardiovascolari, morbo di Alzheimer e altre cause rispetto alle persone che non consumavano mai o raramente olio d’oliva.

Adv

“L’olio d’oliva è il segno distintivo della dieta mediterranea e il suo legame con la riduzione della mortalità è ben consolidato nei paesi dell’Europa meridionale. Ma questo è il primo studio a lungo termine a mostrare un tale beneficio per la salute qui negli Stati Uniti”, ha affermato il dott. Frank Hu, autore senior dello studio e professore di nutrizione ed epidemiologia presso la Harvard TH Chan School of Public Health di Boston.

Tra tutti gli oli vegetali commestibili, l’olio d’oliva ha la più alta percentuale di grassi monoinsaturi, che abbassa il colesterolo LDL “cattivo” e aumenta l’HDL “buono”. È stato dimostrato che abbassa la pressione sanguigna e contiene composti a base vegetale che offrono proprietà antinfiammatorie e antiossidanti note per ridurre il processo patologico, comprese le malattie cardiache.

L’olio d’oliva è ricavato dal frutto dell’olivo, coltivato principalmente nel Mediterraneo da oltre 5.000 anni. La Spagna è di gran lunga il più grande produttore di oli d’oliva al mondo, seguita da Italia e Grecia. Nel 18° secolo , i missionari spagnoli portarono le olive in California e le piantarono lungo la costa. Oggi, oltre 40.000 acri di ulivi crescono esclusivamente per il petrolio in California, Arizona, Georgia, Florida, Oregon e Hawaii. Solo il 5% dei 90 milioni di galloni di olio d’oliva consumati ogni anno negli Stati Uniti vengono prodotti qui, secondo l’American Olive Oil Producers Association.

Diversi tipi di olio d’oliva si trovano sugli scaffali dei negozi negli Stati Uniti, dal normale all’olio extra vergine di oliva, comunemente noto come EVOO. L’EVOO è la fonte di grasso di base per la dieta mediterranea, considerata uno dei modelli dietetici più sani e una dieta sottolineata dall’American Heart Association per la prevenzione delle malattie cardiovascolari .

L’EVOO è la frazione grassa del succo d’oliva estratta solo con processi meccanici e fisici senza alcun affinamento. È la mancanza di raffinatezza che ne mantiene sia le proprietà sensoriali che salutari. “Prima spremitura” e “spremitura a freddo” sono termini che sottolineano che l’EVOO è un prodotto naturale e grezzo che ha subito un unico e semplice processo di macinazione senza alcuna lavorazione che ne alteri la qualità.

L’olio d’oliva normale, d’altra parte, è stato raffinato, sbiancato, deodorato e quindi miscelato con il 5% al ??15% di EVOO. “Puro” o “leggero” sono termini di marketing utilizzati per l’olio d’oliva che è stato raffinato e miscelato con una piccola quantità di EVOO per produrre un prodotto più leggero per sapore, aroma o colore.

Il recente studio di Hu non ha differenziato tra i gradi di olio d’oliva, ma ha affermato che gli studi europei hanno mostrato migliori risultati sulla salute con EVOO che ha una quantità maggiore di composti vegetali e antiossidanti rispetto ad altri oli commestibili. Hu ha affermato che la ricerca futura potrebbe confrontare i diversi gradi di oli d’oliva per gli effetti benefici.

Durante la cottura, l’olio d’oliva può essere un sano sostituto di burro, margarina e altri tipi di grasso. Nello studio di Hu, ad esempio, la sostituzione dei grassi malsani con l’olio d’oliva era associata a un minor rischio di morte. “L’olio d’oliva è un sostituto molto più salutare dei grassi alimentari, in particolare dei grassi animali “, ha detto Hu.

Anche altri oli vegetali liquidi sono buoni sostituti. Una forte evidenza dimostra i benefici salutari per il cuore di semi di soia, colza, mais, cartamo, girasole e altri oli vegetali.

Secondo Christopher Gardner, direttore degli studi di ricerca sulla nutrizione presso lo Stanford Prevention Research Center in California, nessun singolo alimento o nutriente ha tanto impatto sulla salute quanto l’intero modello dietetico.

“Una moderata quantità di grassi vegetali e un ridotto apporto di cereali e zuccheri raffinati sono obiettivi importanti per qualsiasi modello dietetico sano”, ha affermato Gardner.

L’EVOO può essere più costoso di altri oli vegetali, quindi funziona bene per tenere a portata di mano diversi oli vegetali sani per usi diversi.

Poiché l’EVOO ha un aroma fragrante e un sapore forte, i suoi usi migliori potrebbero essere per condire insalate o verdure, al posto del burro sul pane integrale o nel purè di patate del Ringraziamento. L’olio di canola è praticamente insapore, quindi tende a funzionare bene nei prodotti da forno. Altri oli vegetali possono essere utilizzati per sauté, marinate e altro.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: