Corsi/ECM/Eventi

Sanità, diabete: mercoledì al via il 29. Congresso Nazionale della Società Italiana di Diabetologia

Adv

Sanità, diabete: mercoledì al via il 29. Congresso Nazionale della Società Italiana di Diabetologia

31 simposi, 20 sessioni di comunicazioni orali e decine di poster in quattro giorni di lavoro

Adv

Tre le grandi tematiche legate alla patologia: cultura e società, le opportunità del PNRR, le nuove terapie

31 tra simposi, focus e talk con oltre 170 professori, ricercatori e docenti dalle principali facoltà di medicina di tutta Italia come moderatori o relatori; 20 sessioni di comunicazioni orali con 78 studi presentati; 4 sessioni di poster discussi con 12 temi trattati e decine di poster non discussi; 3 premiazioni per i vincitori di borse di studio e progetti di ricerca, per le migliori ricerche e per la medaglia di riconoscimento alla carriera professionale in diabetologia.

Questi i numeri del 29. Congresso Nazionale della Società Italiana di Diabetologia che si terrà dal 26 al 29 ottobre al Palacongressi di Rimini, introdotto dalla cerimonia inaugurale alla quale seguirà la lettura del Presidente, Agostino Consoli, moderata dal Presidente Eletto Angelo Avogaro.

Tre i fili rossi delle quattro giornate di lavoro: diabete, cultura e società, con simposi e seminari in cui la malattia e il suo sviluppo verranno discussi nel contesto della civiltà industriale e in particolare nell’ambiente urbano; le opportunità offerte dal PNRR per rendere più equo l’accesso alla cura del diabete, attualmente non omogeneo sul territorio nazionale, dal momento che ad oggi solo il 30% delle persone con diabete in Italia riceve assistenza specialistica; le nuove e più efficaci terapie per la cura del diabete, con un punto sui farmaci più innovativi, sia già disponibili che di probabile prossima introduzione, che potrebbero essere capaci di modificare il corso della malattia e, in un futuro non lontano, di permetterne la remissione.

“Il Congresso – dichiara il Presidente di SID, Agostino Consoli – sarà una formidabile occasione di discussione ed approfondimento di tematiche strategiche. In un Paese che cambia rapidamente, e che in condizioni estremamente sfidanti ha voglia e necessità di ripartire e crescere, temi di salute come il diabete e l’obesità sono obbligatoriamente prioritari. Siamo certi che le istituzioni, ed in primis il Ministro della Salute Professor Schillaci che ha sempre mostrato grande sensibilità verso questi temi, sapranno raccogliere gli spunti e gli appelli che verranno anche dal Congresso per implementare ulteriormente azioni e strategie volte alla prevenzione ed alla cura di queste patologie”.

“L’azione di prevenzione svolta dalla Diabetologia nel territorio e l’utilizzo di terapie innovative per la cura delle persone con diabete – dichiara il Presidente Eletto di SID, Angelo Avogaro – permetterà nel prossimo futuro un enorme risparmio per il Sistema Sanitario Nazionale”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: