Corsi/ECM/Eventi

Congresso SID 2022. Sanità, diabete: Consoli, gli impegni di oggi e i traguardi di domani

Adv

In crescita esponenziale la consapevolezza nei confronti di diabete, obesità e nutrizione

Ha preso il via ieri il Congresso della Società Italiana di Diabetologia (SID) al PalaCongressi di Rimini, che fino al 29 ottobre, vede 170 professori e 1.300 diabetologi riuniti e propositivi nel lavorare a 20 sessioni e presentare 78 studi, unitamente a numerose aziende e faculty, con i risultati più recenti della ricerca medica in questo settore.
Agostino Consoli, Presidente della Società Italiana di Diabetologia e Professore ordinario di Endocrinologia all’Università di Chieti, nella sua lettura ha illustrato “gli impegni di oggi e i traguardi di domani”. Una panoramica innanzitutto sullo stato della ricerca e dei relativi investimenti, della formazione, della divulgazione e della advocacy, in cui spiccano i risultati delle Linee guida sulla terapia dell’Istituto Superiore di Santià, la Lettera aperta sul Patto Parlamentare per il diabete e la Nota 100 dell’Agenzia Italiana del Farmaco, che estende ai medici di Medicina Generale la possibilità di prescrivere un trattamento con tre diverse categorie di farmaci.
Ricca di spunti poi un’analisi SWOT su punti Forza, Debolezza,Opportunità e Rischi per la SID, così come la presentazione di una indagine di BHave sulla reputation di SID.
Nel corso della apertura dei lavori, il Presidente Consoli si è soffermato sulla esplosione dell’interesse e della consapevolezza, anche nei media, nel rapporto tra obesità , diabete e nutrizione. Il rapporto con obesità e complicanze statisticamente è “esploso” negli ultimi anni in Italia, al punto da nascere un neologismo, quello della “diabesità”.
Sempre in ambito di altre correlazioni si è soffermato anche Angelo Avogaro, Presidente eletto di SID, che riflette sull’interazione tra il diabete e un altro “trinomio” sviluppatosi negli ultimi due anni di pandemia, quello composto da solitudine (non solo del paziente ma anche del medico), ansia e depressione.
Ospite d’eccezione della sessione inaugurale anche Graziano Di Cianni, Presidente di AMD, società gemella della SID, alla luce del varo della Federazione delle Società Diabetologiche Italiane (FESDI) – Alleanza contro il Diabete, con lo scopo di una unità di intenti proprio nella advocacy e nella comunicazione con le istituzioni. SID e AMD hanno anche annunciato l’acquisto della rivista Acta Diabetologica che va ad affiancarsi ad altri media come Il Diabete, NMCD, oltre ai new media tra cui i podcast che si sono rivelati molto efficaci in tempo di epidemia.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: