Ricerca

Neuropatia diabetica: le cellule staminali possono aiutare a sostituire i neuroni sensoriali persi

I neuroni sensoriali del sistema nervoso periferico, che rilevano il tatto, la temperatura e il dolore, possono essere persi in modo permanente durante infezioni e traumi, in risposta a determinati farmaci e nei pazienti diabetici con neuropatia periferica. I trattamenti attuali riducono i sintomi ma non possono ripristinare i neuroni sensoriali perduti, che si ritiene abbiano una capacità molto limitata di rigenerarsi dopo un infortunio o una malattia.

Un recente studio su Stem Cell Reports mostra che ci sono cellule staminali con il potenziale per rigenerare i neuroni perduti e la glia nel sistema nervoso sensoriale dei topi.

I corpi cellulari dei neuroni sensoriali sono raggruppati nei cosiddetti gangli della radice dorsale (DRG), vicino al midollo spinale. I DRG trasportano messaggi sensoriali da vari recettori (cioè dolore e temperatura) verso il sistema nervoso centrale. Oltre ai neuroni sensoriali, i DRG contengono anche cellule di supporto, note come glia satellite e cellule di Schwann, che aiutano i neuroni a funzionare normalmente.

Lo studio in Stem Cell Reports ha dimostrato che i DRG contenevano cellule staminali con il potenziale per rigenerare i neuroni perduti. I ricercatori Baron-Van Evercooren, Garcia-Diaz e colleghi dell’Institut du Cerveau, Francia, hanno scoperto che dopo la lesione del nervo sensoriale, le cellule DRG morenti potrebbero essere sostituite da una sottopopolazione di cellule staminali tra la glia satellite, che si è attivata e genera nuova glia e, in misura minore, neuroni.

L’identificazione di queste cellule staminali DRG nei topi dimostra una potenziale fonte per rigenerare i neuroni perduti, ma saranno necessarie ulteriori ricerche di follow-up per sapere se queste cellule esistono negli esseri umani e, in tal caso, come potrebbero essere sfruttate per migliorare la rigenerazione dei neuroni sensoriali nei pazienti con neuropatia.


Ulteriori informazioni: Madlyne Maniglier et al, Satellite glia dei gangli della radice dorsale adulta ospitano cellule staminali che producono glia in condizioni fisiologiche e neuroni in risposta a lesioni, Stem Cell Reports (2022). DOI: 10.1016/j.stemcr.2022.10.002

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: