Benessere

Fatica e malattie autoimmuni

Avere una malattia autoimmune può cambiare la tua vita in modi profondi. Per molte persone con malattie autoimmuni, la fatica è il sintomo più debilitante. Differisce dalla stanchezza che la maggior parte delle persone prova dopo lunghi periodi di lavoro o esercizio fisico o quando non ha dormito bene. È una sensazione di stanchezza costante che rende difficile affrontare la giornata, figuriamoci partecipare alle attività che ti piacciono.

E la stanchezza è frustrante. Non è qualcosa che il medico può misurare o testare. Spesso non è evidente per gli altri, ma è molto reale per te. Perché le malattie autoimmuni e la stanchezza vadano di pari passo non è del tutto chiaro, sebbene l’infiammazione possa spiegarne in parte. Altri possibili fattori includono dolore, scarso sonno, inattività e umore depresso.

Se provi una stanchezza che prosciuga completamente la tua energia, non è un segno di debolezza. Non cercare di farcela. Presta attenzione al tuo corpo e segui il ritmo. Prova a trovare le strategie per gestire il tuo livello di energia.

Ecco alcune idee che possono aiutare:

Calmati. Non cercare di fare troppo. Se ti stanchi, fai un pisolino o fai qualcosa di riposante come leggere, ascoltare musica, meditare o un’attività creativa. Pianifica pause di riposo durante il giorno se questo aiuta.

Pianificare in anticipo. Se hai un’energia limitata, usa if per le attività più importanti del tuo calendario. Se ti aspetta una giornata impegnativa, pianifica la sera prima per rendere la giornata più facile. 

Informare familiari e amici. Parla alle persone a cui sei vicino della tua condizione e spiega che può causare affaticamento in modo che capiscano se è necessario annullare o modificare i piani.

Segui una dieta sana. Mangiare una dieta sana può essere utile per chiunque abbia una malattia autoimmune. Con alcune condizioni autoimmuni, potrebbe essere necessario seguire determinate restrizioni dietetiche o diete speciali.

Fai esercizio fisico regolare. L’attività fisica può mantenere il tuo corpo in buone condizioni, il che ti aiuterà ad aumentare l’energia. Cerca di mantenere un programma regolare di esercizi che puoi tollerare

Dormire a sufficienza. Il sonno è importante, ma deve essere un sonno ristoratore. Per dormire meglio, pratica buone abitudini di sonno.

Trova supporto. Le difficoltà di far fronte a una malattia cronica possono logorarti. L’affaticamento mentale può indebolire la tua energia. Se il tuo umore è basso, parla con il tuo medico dei modi per trovare supporto emotivo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: