Ricerca

A proposito di medicina probiotica

L’Institut AllergoSan porta a battesimo la neo-costituita Associazione Italiana di Medicina Probiotica (ItPROM) che debutta
a Roma con un simposio internazionale

Dopo Germania e Austria, l’Institut AllergoSan si fa promotore anche in Italia di un autorevole consesso internazionale dedicato alla ricerca sul microbioma intestinale. La prima edizione dell’evento, promosso dall’Associazione Italiana di Medicina Probiotica (ItPROM), si apre oggi a Roma e vedrà la partecipazione di studiosi di fama internazionale.

Gut bacteria , gut flora, microbiome. Bacteria inside the small intestine, concept, representation. 3D illustration.

Roma, 25 Novembre 2022 – Dal 2009 l’Institut AllergoSan, con sede a Graz, in Austria, patrocina due rinomate organizzazioni internazionali: l’Associazione Austriaca di Medicina Probiotica (OePROM) e l’Associazione Tedesca di Medicina Probiotica (DePROM). Al loro interno, i più eminenti ricercatori dei due Paesi si sono votati allo studio, basato sulle evidenze, del microbioma umano e delle varietà batteriche che lo compongono.

Sospinto dal successo, l’Institut AllergoSan ha deciso di promuovere anche in Italia la nascita di un’Associazione che coinvolge esimi esponenti del mondo della scienza e della clinica. L’intento è quello di rafforzare la consapevolezza del ruolo primario che l’intestino e il microbioma intestinale rivestono per la salute di ognuno.  La neonata Associazione Italiana di Medicina Probiotica (ItPROM) si propone, inoltre, di incentivare la ricerca scientifica sul microbioma umano e sull’impiego di probiotici e prebiotici di rilevanza medica, ma soprattutto di rendere accessibili le nuove conoscenze agli addetti ai lavori interessati ai temi della ricerca, della prevenzione e delle terapie specifiche povere di effetti collaterali tramite eventi formativi di alto livello. Il tutto nello spirito di una medicina mirante a combattere le cause e non solo i sintomi delle malattie.

Gli ultimi 15 anni di ricerca medica hanno visto l’avanzata inarrestabile della cosiddetta Rivoluzione del Microbiota, con la scoperta che moltissime (se non la totalità) delle malattie croniche non trasmissibili hanno origine nell’intestino, attraverso una serie di passaggi che iniziano con la disbiosi del microbiota, la successiva compromissione della barriera difensiva intestinale e la comparsa di infiammazione di bassa entità, o meta-infiammazione”, afferma il Prof. Fabio Pace, Direttore dell’UOC di Gastroenterologia presso l’Ospedale “Bolognini” di Seriate (BG).

Sui motivi che hanno condotto alla fondazione di ItPROM, il Prof. Peter Malfertheiner, Presidente dell’Associazione Italiana di Medicina Probiotica (ItPROM), dichiara:

La composizione e le molteplici funzioni del microbioma gastrointestinale esercitano un ruolo fondamentale nel mantenimento della salute in generale e nella prevenzione delle malattie non solo circoscritte agli organi dell’apparato digerente. Ci sono, infine, opzioni terapeutiche rivolte alla cura di specifiche malattie attraverso la modulazione del microbioma gastrointestinale che riguardano lo stile di vita, fattori dietetici e una saggia scelta delle terapie probiotiche. Per far fronte a molte di queste domande e tenendo conto della continua evoluzione nel campo, abbiamo fondato l’Associazione Italiana di Medicina Probiotica (ItPROM) per lo studio e il continuo impegno educativo riguardante il microbioma e la terapia probiotica.”

L’Institut AllergoSan: pioniere della ricerca sul microbioma

La qualità dei prodotti dell’Institut AllergoSan, prima fra tutti la linea di probiotici OMNi-BiOTiC®, nota in tutto il mondo, non trova riscontro soltanto nel feedback spesso personale di tanti clienti entusiasti, ma anche nei numerosi riconoscimenti internazionali. Uno per tutti è il riconoscimento conferito a OMNi-BiOTiC® STRESS Release da NutraIngredients-USA, una delle più autorevoli fonti d’informazione per l’industria degli integratori alimentari di fascia alta: a soli due anni dall’ingresso sul mercato statunitense, il prodotto è stato valutato miglior probiotico dell’anno 2021[1]. In aggiunta, già l’anno dopo è arrivata una seconda nomination nella stessa categoria per un altro prodotto: nel 2022, infatti, anche OMNi-BiOTiC® HETOX è entrato nella rosa dei finalisti del NutraIngredients-USA Awards[2].

La ricerca: studi premiati

L’indagine sul microbioma e sulla sua rilevanza in termini di salute e qualità della vita è al centro delle attività dell’Institut AllergoSan fin dalla sua fondazione più di trent’anni faNumerosi studi basati sulle evidenze, condotti in collaborazione con prestigiose università e centri di ricerca, sono stati nel frattempo pubblicati in riviste scientifiche di fama internazionale. Fra questi, uno di particolare rilevanza per il pubblico femminile ha ottenuto un riconoscimento speciale: lo studio di Schenk et al.[3] ha dimostrato che l’assunzione di determinati ceppi di lattobacillo non si propone solo come possibilità ideale per preservare la salute della flora vaginale, ma può coadiuvare efficacemente il trattamento di donne con difficoltà di concepimento, in quanto azzera la presenza in vagina di Ureaplasma parvum, un batterio patogeno che ostacola l’impianto della cellula uovo fecondata. Questi sensazionali risultati sono stati premiati con il Robert G. Edwards Award per la migliore pubblicazione del 2021 nel Journal RMBO[4].

La formazione: offerta d’eccellenza

Quando si fanno sensazionali ritrovamenti scientifici ne scaturiscono nuovi campi di applicazione per i probiotici di rilevanza medica e nuovi prodotti. Per far sì che ogni consumatore ottenga il probiotico più rispondente alle proprie esigenze, è decisiva la consulenza da parte di esperti della salute. L’Institut AllergoSan dispone di numerosi addetti con background medico-scientifico e arruola formatori d’alta caratura per la preparazione e l’aggiornamento di farmacisti, medici e terapeuti, affinché queste figure professionali chiave possano restare sempre al corrente degli ultimi sviluppi.

Come in tutti gli altri reparti dell’azienda, anche in questo campo vigono criteri di qualità altissimi. Lo attesta un’indagine di mercato commissionata come ogni anno dall’Associazione austriaca dei farmacisti (Österreichischer Apothekerverband) a IQVIA, centro leader internazionale di analisi di dati provenienti dal mercato della salute, sulle principali aziende operanti nel campo della salute e sulle loro offerte alle farmacie. Il lusinghiero risultato per il 2022 è stato l’attribuzione all’Institut AllergoSan dell’ambito Quality Award per la migliore offerta formativa [5].

Si tratta di un chiaro segnale del fatto che l’aggiornamento in materia di microbioma è molto apprezzato dagli esperti della salute. Altrettanto importante è lo scambio a livello scientifico e proprio per questo guardo con interesse alle stimolanti attività dell’Associazione Italiana di Medicina Probiotica”, ha dichiarato la fondatrice e CEO dell’Institut AllergoSan, dott.ssa Anita Frauwallner.

Un marchio globale dà la scalata alla leadership internazionale

Fra le cerchie di esperti internazionali la qualità di OMNi-BiOTiC® viene già indicata come il “benchmark in probiotics”. Lo sviluppo di prodotti intelligenti, la ricerca scientifica e l’eccellenza formativa sono fondamentali per raggiungere un numero sempre più elevato di persone, per aver cura della loro salute intestinale attraverso prodotti probiotici e prebiotici di rilevanza medica e per dimostrare in campi d’applicazione sempre nuovi il ruolo fondamentale del microbiota.

Per la sua lungimiranza e la spinta imprenditoriale con cui da trent’anni conduce la propria azienda, la fondatrice e CEO dell’Institut AllergoSan è stata recentemente premiata dalla rivista economica Forbes che l’ha inserita nella top 22 dei manager che, animati da coraggio e forza innovativa, impronteranno l’economia del 2022.

 

Che non si tratti di un traguardo futuro, ma di una realtà già presente lo conferma lo sguardo al mercato globale dei probiotici: pur non essendo un’impresa appartenente a Big Pharma, bensì un’azienda di medie dimensioni e a conduzione familiare, da un anno il marchio OMNi-BiOTiC® è il quarto marchio di probiotici più venduti al mondo [6].

Sito web: www.omni-biotic.it

L’Institut AllergoSan: chi siamo

L’Institut AllergoSan è un’impresa con sede a Graz, in Austria, fondata nel 1991 da una cerchia di medici e farmacisti votati a principi integrativi assieme all’odierna amministratrice, la dott.ssa Anita Frauwallner. Da allora l’azienda è impegnata nell’indagine scientifica e nello sviluppo di prodotti a base di sostanze naturali come batteri probiotici, fibre, micronutrienti ed estratti vegetali. L’intensa collaborazione dell’Institut AllergoSan con rinomati studiosi dei campi della medicina, della farmacia e della biochimica ha permesso di dar vita a un autorevole centro di ricerca e competenze su quello che è il maggiore organo del corpo umano: l’intestino. Da questo impegno sono scaturite, fra l’altro, le linee di prodotti OMNi-BiOTiC®, OMNi-LOGiC® e META-CARE®.

Fonti:

[1] https://www.nutraingredients-usa.com/Article/2021/04/27/NutraIngredients-USA-Awards-2021-Winners-Revealed

[2] https://www.nutraingredients-usa.com/Article/2022/05/23/NutraIngredients-USA-Awards-2022-And-the-finalists-are#

[3] M. Schenk, L. Grumet, J. Sternat, N. Reinschissler, and G. Weiss, “Effect of probiotics on vaginal

Ureaplasma parvum in women suffering from unexplained infertility,” Reprod. Biomed. Online,

Jun. 2021

[4] https://www.rbmojournal.com/

[5] https://www.ots.at/presseaussendung/OTS_20220623_OTS0109/iqvia-otc-mirror-und-quality-awards-2022-bild

[6] IQVIA Global OTC Insights – Local Currency Eur based on Public Price, Calender Year 2021 03F1 Probiotics Digest Health and 03D5 Antidiarr Micro-Organisms, IQVIA OTC audits

 

Ciao Pizza Blue Monday 15 gennaio Giornata mondiale della Neve
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: