Benessere

Vitamine: è meglio prenderle dal cibo, non da una bottiglia

Le vitamine in bottiglia potrebbero sembrare un modo conveniente per ottenere tutti i nutrienti importanti, ma il miglior metodo di assunzione è ancora solo mangiare cibo sano.

“Abbiamo molti studi che dimostrano che quando guardiamo al cibo come fonte biodisponibile di alcuni nutrienti di vitamine e minerali, tendono ad essere una delle migliori opzioni”, ha affermato Kristin Kirkpatrick , una dietista registrata presso la Cleveland Clinic, in Ohio.

Ad esempio, puoi prendere una capsula di olio di pesce, ma mangiare pesce grasso selvatico rende più facile controllare ciò che stai ricevendo. L’industria degli integratori non è regolamentata allo stesso modo del cibo.

Kirkpatrick ha suggerito che il modo migliore per ottenere un mix di vitamine e minerali è mangiare cibi più colorati. Obiettivo per ottenere sei diversi alimenti colorati nella vostra dieta quotidiana.

Una ciotola di farina d’avena può aiutare a ottenere un colore. L’aggiunta di mirtilli è una seconda. Anche il caffè conta. La bevanda è ricca di antiossidanti.

Verifica con il tuo medico se potresti essere carente di alcune vitamine, ha consigliato Kirkpatrick.

La vitamina D, in particolare, è quella che potrebbe richiedere l’assunzione di un integratore per averne abbastanza.

“La vitamina D è in genere scarsamente assorbita attraverso il cibo “, ha spiegato Kirkpatrick in un comunicato stampa della clinica. “Un integratore D3 imita maggiormente i raggi UV del sole, è lì che otteniamo la migliore vitamina D.”

Copyright © 2022 HealthDay . Tutti i diritti riservati.

Ciao Pizza Blue Monday 15 gennaio Giornata mondiale della Neve
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: