Sessualità

L’ansia può portare a problemi di erezione nei giovani uomini, ma cercare il Viagra non è sempre la soluzione

Molte persone pensano ai problemi di erezione come a una condizione che colpisce solo gli uomini più anziani. Ma non devi guardare lontano per trovare rapporti sulla condizione tra gli uomini tra i 20 ei 30 anni . Alcune ricerche stimano addirittura che la metà dei maschi che riferiscono di avere difficoltà a ottenere o mantenere un’erezione abbiano 30 anni .

Eppure, nonostante quanto possano essere comuni i problemi di erezione – che colpiscono quasi la metà degli uomini di età compresa tra 18 e 60 anni – rimane molto stigma e vergogna per avere questa condizione. Questo può essere particolarmente vero quando si è giovani, grazie ai copioni sessuali che molti sono cresciuti ascoltando, ad esempio che dovrebbero essere sempre pronti a fare sesso, che dovrebbero eccitarsi in un batter d’occhio e che dovrebbero essere in grado di eseguire perfettamente ogni volta.

Di conseguenza, molti non cercheranno aiuto o cercheranno di risolverlo utilizzando “soluzioni” che in realtà mascherano solo il loro problema. Ad esempio, ci sono rapporti secondo cui molti uomini più giovani si rivolgono a farmaci da prescrizione e da banco, come il Viagra , per far fronte.

Tali farmaci sono diventati molto più economici e più ampiamente disponibili negli ultimi anni attraverso farmacie online discrete. Ma sebbene questi prodotti possano aiutare le persone con occasionali erezioni inaffidabili, in realtà non risolveranno il nocciolo del problema.

Ci sono una serie di motivi per cui possono verificarsi problemi di erezione, inclusi alcuni problemi di salute (come squilibri ormonali o ipertensione). Ma una delle cause più comuni di problemi di erezione, in particolare tra i giovani, è l’ansia.

Di solito, quando è eccitato, il cervello invia segnali al pene e lo fa riempire di sangue. Ma quando una persona è ansiosa, il corpo rilascia ormoni dello stress (chiamati cortisolo), che attivano la fuga o la risposta di combattimento del corpo . Poiché alti livelli di cortisolo restringono i vasi sanguigni e il flusso sanguigno, ciò può rendere difficile ottenere (o mantenere) un’erezione.

Ci sono una serie di motivi per cui i giovani possono provare ansia, specialmente intorno al sesso. Alcuni dei motivi più comuni includono:

  • basso desiderio
  • senso di colpa e vergogna
  • problemi di relazione
  • confusione sulla sessualità
  • credenze religiose
  • scarsa educazione sessuale
  • scarsa immagine corporea
  • paura della gravidanza e malattie sessualmente trasmissibili.

Comprendere la causa principale della tua ansia è fondamentale nel trattamento dei problemi di erezione.

Prendiamo ad esempio se i problemi di erezione di una persona sono causati dall’ansia derivante dalla scarsa libido. Potrebbero sentirsi in colpa per non essere in grado di soddisfare il proprio partner e potrebbero provare un senso di vergogna per questo. Senza parlarne con il proprio partner o un operatore sanitario, possono solo continuare in un ciclo in cui la loro ansia peggiora a causa dei loro problemi di erezione e i loro problemi di erezione peggiorano a causa della loro ansia.

Cosa puoi fare

Con ancora così tanto stigma intorno al sesso, è comprensibile il motivo per cui molti giovani uomini non sono sicuri di chi rivolgersi per chiedere aiuto e potrebbero invece cercare una soluzione rapida da banco. Tuttavia, poiché ogni persona è diversa, è importante che tu consulti prima un medico di base per sapere se questo è un bene per te prima di provare. È anche importante notare che il Viagra è limitato in ciò che può fare e potrebbe non essere la soluzione che molti sperano che sia.

Un uomo tiene una pillola di viagra tra le dita.
Il Viagra non è la soluzione che molti credono che sia. Yuriy Maksymiv/Shutterstock

Il Viagra è un inibitore della PDE5 . Questo può aiutare a far fluire più sangue nel pene quando è eccitato, prolungando l’erezione .

Tuttavia, il Viagra non può produrre erezioni istantanee e spontanee senza sentirsi eccitato. Il consumo pesante di alcol può anche renderlo meno efficace. Questo perché l’alcol riduce il flusso sanguigno al pene, rendendo difficile il raggiungimento e il mantenimento dell’erezione. Quindi, mentre il Viagra può funzionare per alcuni, non è qualcosa su cui fare affidamento, specialmente se i tuoi problemi di erezione sono causati dall’ansia.

Pertanto, è importante anche fare passi da gigante per affrontare la tua ansia. Questo ti aiuterà ad arrivare alla radice e a superare i tuoi problemi di erezione.

Se non sei sicuro da dove iniziare, la prima e più importante cosa che dovresti fare è parlare con il tuo partner (se hai una relazione) di come ti senti in modo da poter esplorare insieme per trovare modi diversi di fare sesso e intimità.

Potresti anche provare alcune semplici tecniche per alleviare l’ansia che circonda il sesso, come mirare a rendere il sesso meno “orientato all’obiettivo” o praticare la consapevolezza. Questo può aiutarti a calmarti reindirizzando l’attenzione lontano dal dialogo interiore negativo e tornando al modo in cui ti senti durante il sesso .

Ma se continui ad avere problemi a lungo termine o quando i sintomi causano un disagio significativo a te (o al tuo partner), potrebbe essere il momento di cercare un supporto professionale. Visita prima il tuo medico di famiglia per eliminare qualsiasi causa organica (come ad esempio da altre condizioni di salute). Potrebbero anche indirizzarti a un terapista psicosessuale. La terapia psicosessuale può essere particolarmente utile, in quanto può aiutarti a connettere meglio mente e corpo, a capire perché ti senti in quel modo e ad apprendere tecniche specifiche per superare l’ansia.

Infine, vale la pena sottolineare come terapista del sesso e delle relazioni, che non è raro provare ansia per il sesso. È anche normale che a volte si verifichino problemi nell’ottenere o mantenere un’erezione. I problemi di erezione spesso possono essere curati, quindi non c’è bisogno di soffrire in silenzio se hai bisogno di aiuto.

Ciao Pizza Blue Monday 15 gennaio Giornata mondiale della Neve
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: