Mangiare e bere

Carenza di uova: un nutrizionista sulle migliori alternative alle uova

Attualmente le uova scarseggiano, con negozi e supermercati che ne limitano la vendita. La causa principale di questa carenza è stata attribuita all’influenza aviaria (aviaria) che ha raggiunto un numero record di casi . Tuttavia, i produttori di uova riferiscono anche che la carenza di uova è dovuta al livello senza precedenti di inflazione e alla spirale dei costi causati da eventi globali .

Coloro che seguono uno stile di vita vegano e le persone che seguono alcune religioni, come l’induismo e il giainismo , non mangiano uova in quanto non sono considerate strettamente vegetariane. Quindi ci sono già molte alternative all’uovo là fuori.

Quando si tratta di sostituire le uova, è necessario considerare se il sostituto ha la stessa umidità, proteine ??e grassi di un uovo. Deve anche essere in grado di supportare gli altri ingredienti senza sopraffarli per mantenere il gusto. Quindi quali sono le opzioni

Frutta frullata

Poiché le uova sono fondamentali per fornire struttura, lievitazione, ricchezza, colore e sapore ai prodotti da forno, sono fondamentali per la maggior parte delle ricette. Ma la frutta frullata può essere un sostituto particolarmente buono nella cottura di torte, muffin, brownies e pane veloce.

Banane schiacciate in una ciotola.

Frutta come salsa di mele non zuccherata, banana, zucca e avocado sono gli esempi più popolari. Anche se è necessario prestare attenzione se si utilizzano le banane in quanto possono avere un sapore distinto durante la cottura. La frutta è un’ottima fonte di vitamine e minerali essenziali, oltre ad essere ricca di fibre . Includono anche una vasta gamma di antiossidanti che possono ridurre le probabilità di alcune malattie.

Semi di Lino e Semi di Chia

I semi di lino e i semi di chia sono alternative all’uovo altamente nutrienti : ricchi di acidi grassi omega-3, fibre e altri composti vegetali unici, inclusi alti livelli di antiossidanti.

Il seme di lino proviene dalla pianta di lino in fiore, originaria dell’Egitto. Allo stesso modo, i semi di chia sono i semi commestibili di una pianta da fiore della famiglia della menta. La pianta è originaria del Centro e Sud America. Come ingrediente, i semi sono molto versatili perché possono assorbire liquidi e formare una sostanza gelatinosa, rendendoli un perfetto sostituto dell’uovo.

Barattolo di vetro riempito con budino e guarnito con frutta.

I semi di entrambi possono essere macinati in casa o acquistati come farina di semi già pronta. Se miscelata con acqua, la pasta può quindi essere utilizzata per preparare pancake, waffle, muffin, pane e biscotti. Questi semi possono avere un sapore leggermente nocciolato se usati nelle ricette.

Tofu

Il tofu è un sostituto ideale delle uova in quanto è un’ottima fonte di proteine, vitamine e minerali tra cui calcio, ferro, manganese, zinco, selenio, fosforo e vitamine del gruppo B che possono proteggere da malattie come malattie cardiache, diabete e alcuni tipi di cancro. Promuove anche la salute del cervello e delle ossa.

Quiche su un tagliere

Il tofu di seta è un alimento relativamente insapore con un alto contenuto di acqua che porta a una consistenza più morbida in cottura. Mentre il tofu strapazzato è un ottimo sostituto per chi vuole sentire ancora di mangiare le uova da solo.

Acquafaba

L’aquafaba è il liquido che avanza dai ceci cotti ed è un sostituto ideale della legatura. Può anche essere montata a neve ferma e utilizzata per fare meringhe, amaretti, waffle e maionese.

Anche se useresti solo il liquido per il sostituto dell’uovo, non buttare via i ceci poiché sono una ricca fonte di proteine, vitamine, minerali e fibre.

Meringhe e ceci.

Consigli finali

Potresti anche provare aceto e bicarbonato di sodio, quando mescolati insieme creano una reazione chimica producendo anidride carbonica e acqua. Questo aggiunto al posto di un uovo può funzionare particolarmente bene nei prodotti da forno che devono essere leggeri e ariosi come torte e pane veloce.

Sia lo yogurt che il latticello sono anche buoni sostituti delle uova, ma ancora una volta usa versioni semplici per evitare di insaporire la tua cucina. Questi funzionano bene in muffin e torte. Puoi anche usare la farina di ceci e l’acqua per creare frittelle, torte salate e in cottura.

Poiché il Natale si avvicina rapidamente e la cottura festiva deve essere completata, è necessario prendere in considerazione un’alternativa a quelle uova importantissime. Quindi non disperare se non riesci a metterne le mani perché ci sono molte opzioni. Ma potresti voler sperimentare prima i vari sostituti per trovare ciò che funziona meglio con le tue ricette.


Articolo ripubblicato da The Conversation, sotto una licenza Creative Commons, per leggere l’articolo originale clicca qui.

Ciao Pizza Blue Monday 15 gennaio Giornata mondiale della Neve
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: