Batticuore

A donne e uomini vengono dati erroneamente consigli diversi per prevenire le malattie cardiache

Alle donne viene detto di migliorare il proprio stile di vita per prevenire le malattie cardiache mentre agli uomini viene consigliato di assumere statine. È quanto emerge da uno studio presentato oggi a ESC Asia, un congresso scientifico organizzato dalla Società Europea di Cardiologia (ESC), dalla Società di Cardiologia dell’Asia del Pacifico (APSC) e dalla Federazione Asean di Cardiologia (AFC). 

“Il nostro studio ha rilevato che alle donne viene consigliato di perdere peso, fare esercizio fisico e migliorare la propria dieta per evitare malattie cardiovascolari, ma agli uomini vengono prescritti farmaci ipolipemizzanti”, ha affermato l’autore dello studio, il dott. Prima Wulandari della Harvard Medical School e del Massachusetts General Hospital, Boston, Stati Uniti. “Questo nonostante il fatto che le raccomandazioni delle linee guida per prevenire le malattie cardiache siano le stesse per uomini e donne”.

Precedenti studi hanno dimostrato che le donne con malattie cardiovascolari ricevono un trattamento meno aggressivo rispetto agli uomini.  Questo studio ha esaminato se queste differenze di sesso si estendano alla prevenzione delle malattie cardiovascolari.

Lo studio ha utilizzato i dati del National Health and Nutrition Examination Survey (NHANES) degli Stati Uniti dal 2017 al 2020. Di 8.512 uomini e donne di età compresa tra 40 e 79 anni e nessuna storia di malattie cardiovascolari, 2.924 partecipanti erano a maggior rischio di sviluppare malattie cardiovascolari secondo un calcolatore di rischio convalidato e quindi idoneo a ricevere statine. 

Per i 2.924 partecipanti, i ricercatori hanno calcolato le probabilità che agli uomini, rispetto alle donne, venisse prescritta una terapia con statine e ricevessero consigli per perdere peso, fare esercizio fisico, ridurre l’assunzione di sale e ridurre il consumo di grassi o calorie. Le analisi sono state aggiustate per età, rischio di malattie cardiovascolari, indice di massa corporea, frequenza cardiaca a riposo, punteggio di depressione e stato di istruzione.

L’analisi ha mostrato che gli uomini avevano il 20% in più di probabilità di ricevere statine rispetto alle donne. Rispetto agli uomini, le donne avevano il 27% in più di probabilità di essere consigliate di perdere peso e il 38% in più di probabilità di ricevere raccomandazioni per l’esercizio fisico. Per quanto riguarda la dieta, alle donne è stato consigliato il 27% in più rispetto agli uomini di ridurre l’assunzione di sale e l’11% più frequentemente è stato detto di ridurre il consumo di grassi o calorie.

Il dottor Wulandari ha dichiarato: “Dopo la nostra analisi, abbiamo condotto una revisione della letteratura per trovare possibili spiegazioni per i risultati. Ciò ha dimostrato che una potenziale radice della discrepanza nei consigli è l’idea sbagliata che le donne abbiano un minor rischio di malattie cardiovascolari rispetto agli uomini. I nostri risultati evidenziano la necessità di una maggiore consapevolezza tra gli operatori sanitari per garantire che sia le donne che gli uomini ricevano le informazioni più aggiornate su come mantenere la salute del cuore”.

Le linee guida ESC per la prevenzione cardiovascolare raccomandano che gli adulti di tutte le età dovrebbero svolgere almeno da 150 a 300 minuti di intensità moderata o da 75 a 150 minuti di intensità vigorosa, attività fisica aerobica a settimana o una combinazione equivalente.  Tutti dovrebbero smettere di fumare. Si raccomanda una dieta sana, enfatizzando gli alimenti a base vegetale tra cui cereali integrali, frutta, verdura, legumi e noci. Il sale dovrebbe essere limitato a meno di 5 g al giorno. Si consiglia alle persone in sovrappeso e obese di perdere peso per abbassare la pressione sanguigna, i lipidi nel sangue e il rischio di diabete, riducendo così la probabilità di malattie cardiovascolari. Le statine sono raccomandate in base alle caratteristiche individuali tra cui l’età e il rischio di sviluppare malattie cardiache.

Ciao Pizza Blue Monday 15 gennaio Giornata mondiale della Neve
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: