Assistenza sociosanitaria

Anche nei tuoi 20 anni, dovresti avere un medico che puoi vedere regolarmente

Se sei un giovane adulto di 20 anni e ti consideri sano, andare dal medico per un controllo potrebbe essere in basso nella tua lista di priorità. Quasi il 50% dei ventenni non ha nemmeno un medico di base.

Ma per i ventenni, avere un medico che vedi regolarmente potrebbe essere più necessario di quanto pensi.

Allison Ruff, medico di base e professore associato clinico di medicina interna presso l’Università del Michigan, pensa che sia essenziale.

“La verità è: le cose accadono davvero. E se prendi una malattia, ti dà qualcuno da vedere”, ha detto. “Avere una relazione con un medico di base ti dà qualcuno da chiamare quando hai bisogno di qualcuno, anche se pensavi che non avresti mai avuto bisogno di qualcuno.”

Richard Chung, uno specialista in medicina per adolescenti e giovani adulti presso Duke Health, è d’accordo. “Molti problemi di salute, specialmente in questo primo periodo dell’età adulta, potrebbero non essere ovvi per la persona… eppure hanno un impatto sulla salute sia oggi che anche nel lontano futuro”, afferma Chung. “E quindi ottenere un controllo … è una grande opportunità solo per confermare che questi problemi non si stanno avviando per un particolare giovane.”

Una varietà di condizioni croniche può iniziare a svilupparsi nei tuoi 20 anni – o anche prima – che possono essere dannose a lungo termine se non trattate.

Ad esempio, più di un quinto degli adulti negli Stati Uniti tra i 18 ei 39 anni ha la pressione alta. Sebbene non possa causare problemi a breve termine, se non trattata, può portare ad altre gravi condizioni come malattie cardiache, malattie renali e ictus più avanti nella vita. Fortunatamente, i medici possono facilmente eseguire lo screening per l’ipertensione durante gli appuntamenti e possono raccomandare cambiamenti nello stile di vita e farmaci se necessario.

Allo stesso modo, quasi un quarto degli adulti di età compresa tra 18 e 44 anni soffre di prediabete, che senza trattamento generalmente si trasforma in vero diabete. Fortunatamente, come con l’ipertensione, il riconoscimento tempestivo e i cambiamenti nello stile di vita possono aiutare a prevenire le conseguenze a valle. Se preso troppo tardi, tuttavia, alcuni degli effetti sulla salute potrebbero essere irreversibili.

Questi sono solo alcuni esempi del motivo per cui un giovane adulto può beneficiare di una visita da un medico almeno ogni pochi anni.

Se ti ritrovi ad andare dal medico per la prima volta da quando hai visto il tuo pediatra, ecco cosa puoi aspettarti:

I controlli di routine sono abbastanza standard, il che significa che generalmente sai cosa aspettarti. Non appena effettui il check-in per l’appuntamento, puoi aspettarti di compilare i test di screening. Ad esempio, ti potrebbe essere chiesto di compilare un questionario sui segni o sintomi della depressione. Successivamente, un assistente medico ti prenderà il polso, la pressione sanguigna e la temperatura e misurerà la tua altezza e il tuo peso.

Una volta che il medico entra nella stanza della clinica, la visita di solito inizia conoscendoti e affrontando eventuali preoccupazioni specifiche che potresti avere. “Se sei venuto in ufficio non solo per stabilire l’assistenza, ma perché uno dei tuoi cari ti sta spingendo a prenderti cura di qualcosa o chiedi a qualcuno di guardare un neo, o sei molto ansioso o sei interessato nel prevenire la gravidanza – qualunque essa sia – ci occuperemo prima di questo, togliertelo dalla mente “, ha detto Ruff.

Dovresti anche essere pronto a parlare della tua storia medica. “Qual è la loro storia di salute?” disse Chung. “Quali condizioni sono state diagnosticate in passato? Quali lesioni o procedure o altri aspetti della loro storia sanitaria dovremmo conoscere in modo da poter capire chi sono e di cosa potrebbero aver bisogno? Se stanno assumendo farmaci o trattamenti da banco di qualsiasi tipo, è tutto rilevante, in modo da avere un contesto completo per valutare e formulare raccomandazioni quel giorno.

È altrettanto importante conoscere la salute dei tuoi familiari. “Quindi tutti i membri della tua famiglia hanno malattie cardiache o è normale che le persone contraggano un certo tipo di cancro molto presto? E poi affronteremo cosa possiamo fare per impedirlo per te “, ha detto Ruff.

Infine, il medico ti chiederà della tua “storia sociale”. In questa parte della visita, il medico chiederà informazioni sui comportamenti che contribuiscono alla salute.

È “davvero importante che i giovani sappiano che lo facciamo ad ogni visita… abbiamo davvero bisogno di capire le loro abitudini di salute generali”, ha detto Ruff. “Allora fumi? Stai svapando? Com’è il tuo rapporto con l’alcol? Ed è importante che la gente sappia: va bene avere una relazione con l’alcol, va bene avere una vita sessuale attiva. … Vogliamo assicurarci che tu stia facendo queste cose e partecipando a questi comportamenti nel modo più sicuro possibile.

Dopo il completamento della storia arriva l’esame fisico completo dalla testa ai piedi. Chung ha affermato che l’obiettivo è “assicurarsi che nessuno di questi segni di potenziali problemi di salute sia presente”.

Verso la fine della visita, il medico lavorerà con te per determinare i passaggi successivi.

“L’operatore sanitario formulerà una raccomandazione su ciò che potrebbe essere necessario quel giorno per mantenere in salute quel giovane. Quindi potrebbe essere l’aggiornamento delle vaccinazioni, potrebbe essere ottenere alcuni test di laboratorio di screening o semplicemente formulare raccomandazioni sui comportamenti di salute o altre cose “, ha detto Chung.

Mentre molti test di screening non sono raccomandati fino a tarda età, ci sono ancora diversi test raccomandati per i giovani adulti.

Le persone di 20 anni con cervici hanno bisogno di Pap test ogni tre anni, anche se l’intervallo potrebbe essere più breve se hai avuto risultati anormali in passato. Coloro che sono sessualmente attivi possono aspettarsi uno screening di routine per le infezioni sessualmente trasmissibili, molte delle quali possono essere asintomatiche, ed è consigliabile che tutti vengano sottoposti a screening per l’HIV almeno una volta nella vita e in molti casi anche per l’epatite C.

A seconda dei fattori di rischio, il medico può raccomandare altri esami del sangue che controllano malattie come il diabete e il colesterolo alto.

Puoi aspettarti meno vaccini rispetto all’infanzia, anche se non è troppo tardi per recuperare le vaccinazioni che potresti aver perso, come quella contro il papillomavirus umano.

Avrai anche bisogno di un richiamo antitetanico ogni 10 anni ed è fortemente raccomandato che tutti ricevano un vaccino antinfluenzale ogni anno. Naturalmente, il medico ti chiederà se hai assunto tutte le dosi raccomandate del vaccino contro il coronavirus . A seconda delle condizioni mediche, il medico può consigliare altri vaccini o test di screening.

Ruff ha sottolineato l’importanza dei controlli annuali anche per i giovani: “Penso che avere un medico di base a cui puoi rivolgerti, che ti conosca, che possa rispondere a domande di base, che possa curarti per qualsiasi cosa, dal raffreddore al cancro, sia importante. E penso che avere quella relazione sia estremamente importante.

Netana Markovitz è un medico residente in medicina interna presso la Beth Israel Deaconess/Harvard Medical School di Boston.

Ciao Pizza Blue Monday 15 gennaio Giornata mondiale della Neve
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: