Archivi autore

Roberto Lambertini

#EASD2020 Manca poco

Domani comincia il congresso scientifico europeo dei diabetologi EASD2020, il secondo appuntamento mondiale più importante per medici, ricercatori, operatori del settore cura e ricerca per il diabete nelle sue molteplici forme e varietà. Lo seguirà per intero Hellen Parson che ringrazio per aver accettato di portare a termine […]

Paura del virus, gli altri malati non si curano

Emergenza Coronavirus in Italia continua, ma adesso la situazione negli ospedali è più tranquilla, il lockdown è finito e non si registrano picchi di ricoveri, soprattutto nelle terapie intensive. Nonostante questo c’è un dato che allarma i medici. “Siamo preoccupati perché le persone rinviano le cure», spiega Pierluigi […]

A Milano-Porta Garibaldi apre il primo centro dentistico In Italia all’interno di una stazione ferroviaria

DentalPro, il più grande Gruppo dell’odontoiatria italiana, inaugura la sua 13° sede nel capoluogo lombardo con una nuova formula che punta sempre ad agevolare l’accesso alle cure dentali, rendendole disponibili nei luoghi di maggiore affluenza  Milano, 18 Settembre 2020 – Rendere più comodo e semplice recarsi dal dentista, anche […]

Perché dobbiamo decolonizzare la salute mentale

Nel 2017, il relatore speciale delle Nazioni Unite, il dottor Dainius P?ras, ha osservato che i servizi di assistenza sanitaria mentale in tutto il mondo erano in crisi e giustamente ha chiesto una “ rivoluzione ” nell’assistenza sanitaria mentale. Ha identificato problemi di asimmetrie di potere, un eccessivo […]

Non ci sono prove che gli occhiali che bloccano la luce blu aiutino a dormire

I prodotti per la salute, come i tè disintossicanti e le acque che migliorano l’umore , si basano su una mancanza di conoscenze neuroscientifiche per fare le loro affermazioni. Alcune di queste affermazioni sono infondate, mentre altre sono completamente inventate. La mia ricerca di dottorato indaga sull’elaborazione visiva, ma quando guardo […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: