Archivi autore

Roberto Lambertini

Aria tesa

Negli ultimi lustri c’è in giro un’atmosfera sempre più tesa e irritata, in certi ambiti professionali e lavorativi, poi, è ancora più presente un clima sull’orlo di una crisi di nervi, che arriva fino alla rissa. In questa situazione giocano senz’altro vari e diversi fattori: non è escluso […]

Please wait

Una cosa fondamentale della vita è attendere, se non impari ad aspettare sei perduto. In alcuni paesi fanno pure dei corsi per gestire l’attesa, in altri si affidano alle tecniche yoga di meditazione (come il Bhastrika Pranayama). Sì perché aspettare è un arte, se non lo sai frustrato […]

L’ospedale

L’0spedale, ambiente di cura per antonomasia, per il diabetico può costituire un problema. Nella mia lunga esperienza col diabete, cominciata all’inizio degli anni ’60, il ricovero in ospedale costituiva l’unica soluzione per il bimbo e ragazzo diabetico. Una soluzione che allora durava dai 15 giorni ai mesi di […]

Pizza

Il post di oggi viene dedicato all’italico piatto denominato: pizza; ovvero l’impatto del pasto sul diabete. Erano mesi che non ne mangiavo una , dopo una lunga pausa temporale, ieri 9 dicembre ho fatto cena con una pizza vegetariana. L’impatto sulla glicemia è stato evidente: 391 mg/dl; ho […]

Su e giù

Non è il titolo legato a valori di un diabete scompensato o instabile, ma l’argomento di oggi riguarda il legame condizione diabetica e depressione.  I ricercatori dell’università della Pennsylvania hanno identificato come l’impatto della depressione sui diabetici è più letale rispetto ai non diabetici. Anche se gli studi […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: