Categoria: Dai media e web

Epidemia di diabete “allarmante” in Guatemala legata all’invecchiamento, non all’obesità

Donovan è partito per le vacanze: destinazione isole Tonga e prima di partire mi ha lasciato questo pezzo. Buone vacanze Peter! Il diabete di tipo 2 e il pre-diabete si trovano nel 25% della grande popolazione indigena in Guatemala. L’epidemia di diabete in Guatemala è peggiore di quanto […]

In Italia scoppia la guerra dei vaccini: il governo populista cerca di alleggerire le regole

(AFP 11 ago 18) In Italia scoppiano la bagarre sui vaccini, in quanto il nuovo governo populista del paese ha avviato l’iter normativo per far cadere una legge che vieta ai bambini di frequentare la scuola se non hanno ricevuto una serie di vaccinazioni. La legge, adottata lo […]

Le malattie cardiache e il cancro uccidono più persone nelle nazioni in via di sviluppo che nei paesi occidentali

Malattie come cancro, malattie cardiache e infarto sono più gravi nei paesi in via di sviluppo che nelle nazioni ricche. Questo è il risultato di una nuova analisi da parte dei ricercatori dell’Imperial College di Londra. Il documento, pubblicato sulla rivista Nature, ha rivelato che i tassi di mortalità […]

Diabete: le buone e le cattive notizie, e quelle prossime per il futuro

Storie allarmanti circa il diabete epidemia che minaccia milioni di vite – e il NHS (Servizio Sanitario Nazionale) in sé – sono diventati comuni, e con buona ragione. Circa 4,6 milioni di persone nel Regno Unito vivono con il diabete, mentre altri 12,3 milioni hanno un rischio maggiore di svilupparlo. Il NHS spende […]

#dXDublin 2018: ascolta impara e contribuisci a rendere migliore la comunità diabetica

Questo fine settimana ho avuto il piacere e l’onore di essere invitato a partecipare al meeting internazionale dei bloggers diabetici promosso da Abbott #dXDublin 2018. Erano presenti colleghi da quasi tutto il continente europeo: Spagna, Francia, Olanda, Belgio, Regno Unito, Irlanda, Germania, Polonia, Grecia, Svezia oltre a Brasile, […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: