Annunci

diabete

Pag 594 of 613« Prima...102030...592593594595596...600610...Ultima »

Verso Pasqua

Pasto

Questa settimana che va a cominciare ci porta a pasqua, e come in tutte le feste comandate, in particolare, si fanno delle mangiate esagerate (anche se da quando ci sono i supermercati ogni giorno è super). Allora abbiamo il problema di come affrontare il dilemma festivo sul versante della tavola, per noi che abbiamo il diabete: fregarsene, tanto una eccezione non rovina la regola; oppure pensare a come gestire la faccenda?. Per la prima situazione non ho nulla da dire, ciascuno di noi è libero di agire come crede; per la seconda invece qualcosa è opportuno far presente. In queste occasioni di festa l’atteggiamento da assumere, positivo, è di ragionare. Innanzitutto l’unico limite da porsi è difronte all’eccesso, e al tentativo di persone, ignare della vostra condizione, oppure indifferenti, a rimpinzarvi lo stomaco allo scopo di sgombrare frigo e congelatore per le pulizie di primavera. Quindi controllate, come sempre, i carboidrati e grassi che mangiate, e in base alla glicemia che avete regolate di conseguenza l’insulina. Nel caso di pasti molto lunghi (come durata – esempio più di due ore) io, oltre alla rapida fatta prima del pranzo, ne faccio una supplementare dopo (3/4 prima e 1/4 dopo). Eppoi faccio un controllo aggiuntivo della glicemia due ore dopo aver mangiato. Tirando le somme, con qualche piccolo accorgimento potete fare una Pasqua alimentare senza troppi problemi. Auguri.

Annunci

Libro

Diabete for dummiesDiabete 1

Peccato che non ci siano delle versioni tradotte in italiano: sì perché i libri Diabetes for dummies e Diabetes type 1 for dummies ( il primo di 408 pagine a $ 21.99, il secondo 360 pagine a $ 21.99) sono un compendio semplice, completo ed efficace, utile, di spiegare e aiutare a capire, gestire il diabete, sia sul versante del controllo che su quello della conduzione quotidiana della patologie nelle sue varie sfaccettature. Inoltre per continuare la saga c’è anche un testo sull’ipoglicemia.  Comunque si può sempre pensare di imparare l’inglese…

Ultima notizia

Navigator 

La FDA (Federal Drugs Administration – USA) ha autorizzato la messa in distribuzione di FreeStyle Navigator® di Abbott: il primo (glucometro) sistema di controllo continuo del glucosio nel sangue. Una notizia che aspettavamo da tempo, quella di poter aver una verifica costante dell’andamento della glicemia, anche per poter prevenire gli sbalzi e, soprattutto, gli effetti iper e ipoglicemici. Un buon fine settimana.

Esercitiamoci

sforzo 

Si fa un gran parlare di esercizio fisico, di movimento, sport ed altro ancora, per combattere il diabete, per cercare di aiutare l’equilibrio della glicemia. Uno si arrabatta per provarle tutte, per riuscire a trovare la chiave di volta che può dare una risposta risolutiva ai suoi problemi. Premesso che: ognuno trova la sua strada “migliore”, e la diversità è il fatto con cui dobbiamo fare, ogni giorno, i conti; io ho trovato il percorso per dare un certa armonia alla mia glicemia, attraverso una camminata quotidiana di almeno trenta minuti; se riesco la faccio la mattina presto quando l’aria è fresca e, forse, più pulita. Ho trovato, nel corso del tempo, che questa soluzione è stata di aiuto per equilibrare la media dei valori glicemici, naturalmente e contestualmente al parallelo con alimentazione e insulina. Inoltre camminare non solo è d’aiuto al diabete, ma va incontro al rilassamento complessivo sia fisico che mentale.

A

Accettazione

A sta per accettazione del diabete. Il problema che hanno tutti i diabetici con la “condizione” insorta dall’adolescenza in poi (quindi sia di tipo 1 che 2). Il problema dell’accettazione è di fondamentale importanza per il prosieguo di una vita, il più possibile, equilibrata. La mia esperienza in tal senso, sia come diabetico che supporter di diabetici, mi fa vedere l’approccio col problema prima di tutto attraverso una corretta e completa informazione, poi un adeguato processo di educazione alla gestione del diabete e un sostegno morale alla persona, della famiglia e amici, che delle altre figure interessate al percorso.

Il sostegno psicologico, assieme all’auto consapevolezza, verificati col tempo non sono un optional, soprattutto quando avvengono i traumi d’esordio (la prima ipoglicemia, un ricovero in ospedale). E col mutare del tempo, l’iniziale rifiuto della condizione diabetica si trasforma in fastidiosa consapevolezza; poi possono arrivare le complicanze, scattare i primi attacchi d’ansia, l’emoglobina glicata che non va bene. Insomma occorre farsi forza e prendere l’iniziativa, non aspettare che cada la manna dal cielo, e prendere di petto il diabete. Questo è l’inizio.

Pag 594 of 613« Prima...102030...592593594595596...600610...Ultima »

Spot

Diabete

Il diabete tipo 1 sul groppone da un giorno o 54 anni? Non perdere la fiducia e guarda avanti perché la vita è molto di più, e noi siamo forti!
Non sono un medico. Non sono un educatore sanitario del diabete. Non ho la laurea in medicina. Nulla in questo sito si qualifica come consulenza medica. Questa è la mia vita, il diabete – se siete interessati a fare modifiche terapeutiche o altro al vostra patologia, si prega di consultare il medico curante di base e lo specialista in diabetologia. La e-mail, i dati personali non saranno condivisi senza il vostro consenso e il vostro indirizzo email non sarà venduto a qualsiasi azienda o ente. Sei al sicuro qui a IMD. Roberto Lambertini (fondatore del blog dal 3/11/2007).

Newsletter



Informazione

Avete un evento, manifestazione (sportiva e non), convegno sul diabete o legato ad esso? Se la risposta è sì fatemelo sapere attraverso l'invio dei dati e iinformazioni scrivendole nel form presente all'interno della pagina Scrivimi del blog. Le iniziative predette saranno publicizzate all'interno di questo spazio gratuitamente e immediatamente. Grazie per il vostro interesse Roberto Lambertini

Eventi

  • Nessun evento

Sommario post

Categorie post

Il Mio Diabete social

Il mio diabete

Promuovi anche tu la tua Pagina

Instagram

Blogosfera

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons


2016 Image Banner 120 x 600