I dolcificanti non nutritivi (NNS) consumati nella dieta entrano nel fegato dalla circolazione sanguigna. I ricercatori hanno scoperto che nelle cellule del fegato, il trasportatore disintossicante P-glicoproteina (PGP) esporta NNS preferenzialmente a diversi composti noti del substrato. In un contesto fisiologico, ciò potrebbe lasciare altri substrati PGP come alcuni farmaci intrappolati nelle cellule, portando potenzialmente a tossicità epatica. CREDITO Laura Danner, Facoltà di Medicina del Wisconsin. Creato con BioRender.com
Ricerca

I ricercatori scoprono come i sostituti dello zucchero interrompono la disintossicazione del fegato