L'inizio della crisi si verifica tipicamente in regioni caratterizzate da cellule eccitatorie più attive (cremisi) prima di diffondersi in regioni dominate da neuroni inibitori (verde). Le linee di contorno indicano la tempistica relativa dell'attività convulsiva nelle zone di inizio (rosso-arancione) e di propagazione (blu). CREDITO Il dottor James Niemeyer.
Terapie

Lo studio preclinico del cervello intero illumina l’origine delle crisi epilettiche

Ciao Pizza Blue Monday 15 gennaio Giornata mondiale della Neve