Overlooked cilium could be genetic key to common diseases

Until recently, scientists believed that the primary cilium – an antenna-like structure found on the surface of most human cells – was largely vestigial and had little bearing on the day-to-day lives of human beings. But more recently, a relatively small number of people have been found to […]

Mother and child walking hand in hand

Diabete in Guardian!

Penultimo reportage della mia esperienza di percorso con il nuovo sistema closed loop hybrid Medtronic 780G. Il quadro complessivo continua ad essere buon, per non dire ottimo, problematiche particolari da riportare non ve ne sono e nel suo insieme la media glicemica del periodo di analisi o TIR, […]

I geni identificati aumentano il rischio di obesità ma proteggono anche dalle malattie

Le persone che vivono con l’obesità tendono ad avere livelli malsani di glucosio e lipidi nel sangue, così come ipertensione. Di conseguenza, sono più a rischio di malattie cardiovascolari e metaboliche. Ma gli scienziati hanno osservato che fino al 45% delle persone che convivono con l’obesità hanno una pressione sanguigna […]

Un cuore debole fa soffrire il cervello

I problemi cardiaci causano un’attività genica disturbata nel centro della memoria del cervello, da cui derivano i deficit cognitivi. I ricercatori del Centro tedesco per le malattie neurodegenerative (DZNE), del Centro medico universitario di Göttingen (UMG) e del Centro tedesco per la ricerca cardiovascolare (DZHK) giungono a questa conclusione […]

hat, watering can, pensioner

Un’attività fisica da moderata a intensa e una minore sedentarietà riducono il rischio di diabete negli anziani

Secondo uno studio recente, l’attività fisica da moderata a vigorosa e il tempo meno sedentario migliorano il metabolismo del glucosio e riducono il rischio di diabete di tipo 2 negli anziani. Sulla base dei risultati, è importante incoraggiare gli anziani a evitare il tempo sedentario e aumentare l’attività […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: