campi

Cinque campi minati da evitare sotto il profilo alimentare

Si può mangiare ai buffet, ma occorre affrontarli come campi minati per la nostra tenuta calorica e equilibrio nutrizionale.

 Organizziamoci per evitare queste 5 situazioni ad alto contenuto calorico.

DAMMI RETTA ADOTTA UNA PROVETTA: SOSTIENI LA RICERCA PER LA CURA DEL DIABETE TIPO 1

La prima e la festa in ufficio. Se consumiamo una torta appiccicosa ogni mese, suggerisco un bouquet di frutta o portare qualcosa da casa fatto con le proprie mani. Un’altra opzione è quella di mangiare in anticipo in modo da non essere stimolati ad abbuffarsi, dicono gli esperti della Georgetown University.

Secondo è il “pasto alla buona”, dove ogni ospite contribuisce con un piatto diverso e unico di cibo, spesso in casa, e le scelte sono solitamente ad alto contenuto di carboidrati. Meglio portare una zuppa vegetale, insalata o frutta. Resistendo all’impegno di esaminare tutto. Se sei incoraggiato a mangiare troppo, spiega semplicemente che stai guardando le calorie. E ricordati che le calorie contenute in bevande alcoliche – anche il semplice vino rosso – si aggiungono rapidamente.

Successivamente altro capitolo sono le fiere, sagre di strada e di paese. Pasta, fritture e molto altro ancora.

le scelte sono raramente sane. E ci si riempie con facilità estrema: meglio uno spuntino che fare scioperi della fame. Controlla la porzione, condividila con gli amici.

Al quarto posto i centri commerciali con trattamenti calorici sovradimensionati di ogni tipo e dimensione. Se siete lì per il pasto andata in un bar e scegliete una insalata.

Infine, se giocate a casa di amici o al bar o guardate un film, il tempo dello schermo può portare a sgranocchiare senza senso. Prima di andare in un ristorante, pianificate il pasto. Cercate il menu online per diminuire la tentazione una volta arrivati..

La tentazione può nascondersi in ogni angolo. Essere armati di un piano ci aiuterà a combatterla.



Diabete

Il diabete tipo 1 sul groppone da un giorno o 54 anni? Non perdere la fiducia e guarda avanti perché la vita è molto di più, e noi siamo forti!
Non sono un medico. Non sono un educatore sanitario del diabete. Non ho la laurea in medicina. Nulla in questo sito si qualifica come consulenza medica. Questa è la mia vita, il diabete – se siete interessati a fare modifiche terapeutiche o altro al vostra patologia, si prega di consultare il medico curante di base e lo specialista in diabetologia. La e-mail, i dati personali non saranno condivisi senza il vostro consenso e il vostro indirizzo email non sarà venduto a qualsiasi azienda o ente. Sei al sicuro qui a IMD. Roberto Lambertini (fondatore del blog dal 3/11/2007).

Newsletter



Informazione

Avete un evento, manifestazione (sportiva e non), convegno sul diabete o legato ad esso? Se la risposta è sì fatemelo sapere attraverso l'invio dei dati e iinformazioni scrivendole nel form presente all'interno della pagina Scrivimi del blog. Le iniziative predette saranno publicizzate all'interno di questo spazio gratuitamente e immediatamente. Grazie per il vostro interesse Roberto Lambertini

Eventi

  • Nessun evento

Sommario post

Categorie post

IMD è mobile

Il Mio Diabete social

Il mio diabete

Promuovi anche tu la tua Pagina

Instagram

Blogosfera

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons

BlogItalia.it - La directory italiana dei blog


2016 Image Banner 120 x 600