Tag: trapianti

I destinatari del trapianto di organi rimangono vulnerabili al COVID-19 anche dopo la seconda dose di vaccino

I ricercatori della Johns Hopkins Medicine esortano le persone immunocompromesse a seguire rigorosamente le misure di sicurezza COVID-19, anche dopo la vaccinazione In uno studio pubblicato oggi sul Journal of the American Medical Association (JAMA) , i ricercatori della Johns Hopkins Medicine mostrano che sebbene due dosi di un vaccino […]

Team of doctors or surgeons in hospital surgery operating emergency room showing patient heart rate, during coronavirus or covid-19 crisis, medical concept.medical concept.

Verso trapianti di cellule staminali più sicuri

Per i malati di cancro, l’uso di trapianti di cellule staminali ematopoietiche può essere un punto di svolta in termini di trattamento e recupero. Tuttavia, la maggior parte delle persone deve sottoporsi a una combinazione di chemioterapia e radiazioni prima che i trapianti diventino un’opzione. Un nuovo articolo su Chemical & […]

Gli scienziati lanciano un attacco preventivo contro l’infezione mortale post-trapianto

Un potenziale nuovo trattamento per proteggere i pazienti immunosoppressi dal citomegalovirus umano (HCMV) è stato scoperto dagli scienziati dell’Università di Cambridge. Il loro studio mostra che alcuni inibitori epigenetici espongono e aiutano a distruggere le infezioni da HCMV dormienti, che spesso si riattivano causando gravi malattie e morte […]

Un risultato importante della ricerca: l’analisi del sangue mostra risultati promettenti per la diagnosi precoce del rigetto acuto del trapianto di cuore

La “biopsia liquida” basata sul DNA potrebbe aiutare a salvare vite umane e ridurre le disparità di salute. I ricercatori hanno sviluppato un esame del sangue che potrebbe consentire ai medici di rilevare, quindi prevenire o rallentare rapidamente, il rigetto acuto del trapianto di cuore, una condizione potenzialmente […]

I ricercatori eliminano la necessità di farmaci antirigetto nei pazienti sottoposti a trapianto

MINNEAPOLIS, MN – 2 agosto 2019 – Per decenni, gli immunologi hanno cercato di addestrare il sistema immunitario del ricevente del trapianto ad accettare cellule e organi trapiantati senza l’uso a lungo termine di farmaci antirigetto. La nuova ricerca preclinica dell’Università del Minnesota mostra che questo è ora possibile. […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: