Dai media social e web

Prospettive

Servizio sanitario

Sui giornali di sabato scorso ho letto, in generale, della riduzione, a partire dal 2009, del livello delle prestazioni sanitarie e simili. Al di là dai facili allarmismi e delle vere e proprie ricadute su ognuno di noi, diabetico o no, resta comunque evidente il concreto ritorno dei “ticket”, o partecipazione aggiuntiva alla spesa sanitaria per l’avvenire, e non solo per coprire i buchi della finanza pubblica, ma anche per fornire servizi comunque sempre più onerosi. Anche se rimane sempre aperto il divario sull’assistenza da regione a regione, e chi ha il diabete ne sa qualcosa, ad esempio con la fornitura dei cosiddetti presidi (strisce per il controllo della glicemia ed altro).

Ciao Pizza Blue Monday 15 gennaio Giornata mondiale della Neve
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: