Batticuore

Spalare la neve può essere pericoloso per il tuo cuore

L’American Heart Association avverte che lo spalare la neve può comportare maggiori rischi per un evento cardiaco

La pulizia di marciapiedi e vialetti dalla neve può essere essenziale per evitare di essere rinchiusi, tuttavia, l’American Heart Association, la principale organizzazione senza scopo di lucro al mondo focalizzata sulla salute del cuore e del cervello per tutti, sollecita cautela quando si raccoglie quella pala o addirittura avviare lo spazzaneve. La ricerca mostra che molte persone possono affrontare un aumento del rischio di infarto o arresto cardiaco improvviso dopo aver spalato la neve pesante.

L’impatto della rimozione della neve è particolarmente preoccupante per le persone che hanno già rischi cardiovascolari come uno stile di vita sedentario o l’obesità, che sono fumatori o ex fumatori, che hanno il diabete, il colesterolo alto o la pressione alta, così come le persone che hanno avuto un infarto o ictus. Le persone con queste caratteristiche e coloro che hanno subito un intervento di bypass o un’angioplastica coronarica semplicemente non dovrebbero spalare neve.

Il clima invernale in generale può contribuire all’aumento del rischio. Le basse temperature possono aumentare la pressione sanguigna e contemporaneamente restringere le arterie coronarie. Questi fattori, combinati con la frequenza cardiaca più elevata dovuta allo sforzo fisico extra, possono aumentare il rischio di eventi cardiaci acuti. Ci sono persino studi che mostrano un aumento del rischio di attacchi di cuore tra le persone che utilizzano spazzaneve automatici. Simile allo sforzo extra di spingere la pala, spingere uno spazzaneve può aumentare rapidamente la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna.

Ciao Pizza Blue Monday 15 gennaio Giornata mondiale della Neve
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: