Mangiare e bere

Zucca e azuki per palati adeguati

Per finire in allegria la settimana propongo un piatto unico, nel senso che fa da primo, secondo e antipasto per i suoi valori nutrizionali ricchi, ricchissimi di carboidrati e fibre, ma una volta gestito bene il calcolo dei glucidi l’effetto salutare della ricetta è indubbio.

Sostienici con un acquisto o donazione

Azuki con la zucca

Preparazione

Mettere a bagno gli azuki assieme all’alga ben lavata, per 6-8 ore. Dopo l’ammollo risciacquare bene sia gli azuki che l’alga. Tagliare l’alga in 4 pezzi e metterla sul fondo di una pentola. Aggiungere la zucca, e poi gli azuki. Coprire di acqua a filo, aggiungere un po’ di dado vegetale e di sale, e far cuocere a fiamma bassa per circa un’ora. A fine cottura, aggiungere il tamari e l’olio d’oliva, e servire. Si presenta come una purea, ma gli azuki rimangono interi. Servire con pezzi di pane tostato.

 Ingredienti

1 tazza di azuki (sono dei piccoli fagioli rossi messi a bagno per 6 – 8 ore)

2-3 tazze di zucca tagliata a dadini

2 fette di pane tostato

10 cm di alga kombu

4 cucchiai di Tamari (salsa di soia)

4 cucchiai di olio d’oliva, dado vegetale

————

Ricetta per 4 persone – tempo preparazione 90’

Calorie 488, Carboidrati 76, Grassi 5, Fibre 10, Proteine 15
[ad#Simple]

Categorie:Mangiare e bere

Con tag:,