Telemedicina

I ricercatori sviluppano un’app basata sui dati per ottimizzare la salute individuale

Adv

I ricercatori che studiano come le attività quotidiane dei bambini sono associate alla loro salute hanno sviluppato un’app Web che mostra agli utenti come riallocare il tempo della loro giornata da un’attività all’altra potrebbe influire sulla loro salute e sul rendimento scolastico. La nuova app e i dati utilizzati per svilupparla sono descritti in un articolo pubblicato questa settimana sulla rivista ad accesso aperto PLOS ONE da Dorothea Dumuid della University of South Australia e colleghi.

Il modo in cui utilizziamo il nostro tempo può influire sulla nostra salute , benessere e produttività, ma le relazioni tra utilizzo del tempo e risultati possono essere difficili da interpretare sia per gli operatori sanitari che per il pubblico in generale.

Nel nuovo studio, i ricercatori hanno utilizzato i dati su 1.685 bambini di età compresa tra undici e dodici anni iscritti allo studio Australian Child Health CheckPoint. Il tempo trascorso nelle attività quotidiane è stato ricavato da uno strumento di richiamo di 24 ore auto-riferito in cui i bambini hanno ricordato le attività che hanno svolto il giorno precedente con una granularità di 5 minuti. Per ciascun partecipante erano inoltre disponibili dati sulla percentuale di grasso corporeo, sulla salute psicosociale e sul rendimento scolastico. Hanno scoperto che, a seguito di aggiustamenti per età, condizioni socioeconomiche e stato della pubertà, il modo in cui le persone impiegavano il proprio tempo era significativamente associato alla percentuale di grasso corporeo (F=2,66, p<0,001), alla salute psicosociale (F=4,02, p<0,001) e al rendimento scolastico (F=2,76, p<0,001).

Per trasmettere la forza di queste associazioni in modo facile da capire e interattivo, gli autori hanno sviluppato un’app Web, denominata Healthy-Day-App in cui gli utenti inseriscono le proprie allocazioni di tempo iniziali e quindi visualizzano come sarebbero le modifiche al loro utilizzo del tempo associato ai risultati. Ad esempio, la riallocazione di 60 minuti dallo schermo all’attività fisica è associata, in media, a una riduzione del grasso corporeo del 4,2% (-0,8 [IC 95% da -1,0 a -0,5] unità percentuali), a una salute psicosociale migliore del 2,5% (+1,9 [ da 1,4 a 2,5] punteggio di salute psicosociale PedsQL) e rendimento scolastico superiore dello 0,9% (+4,5 [da 1,8 a 7,2] punteggio di scrittura NAPLAN). Tuttavia, i benefici possono essere ridotti se il tempo per l’attività fisica viene riallocato da altre attività.

Gli autori affermano che l’app Healthy-Day è la prima a consentire una stima personalizzata dell’impatto delle allocazioni di tempo e che può consentire un migliore coinvolgimento e comprensione dei dati non solo da parte dei ricercatori, ma anche dei promotori della salute pubblica, dei medici, del fitness. professionisti, politici e membri del pubblico in generale .

Gli autori aggiungono: “Dormire, esercizio fisico, tempo davanti allo schermo, compiti a casa: ci sono molte richieste contrastanti sul tempo dei nostri figli perché un giorno ha sempre solo 24 ore. Presentiamo uno strumento di riallocazione del tempo online che ci consente di confrontare come i vari usi del tempo scambiano si stima che influenzino la salute e il benessere dei bambini”.


Ulteriori informazioni: Il tuo giorno migliore: un’app interattiva per tradurre il modo in cui le riallocazioni dell’ora in una giornata di 24 ore sono associate alle misure sanitarie, PLoS ONE (2022). DOI: 10.1371/journal.pone.0272343

Adv

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: