Tecno

Nano pompa

nano pompa

Un interessante annuncio da parte della Debiotech, realtà svizzera all’avanguardia nelle tecnologie biomediche, riguarda la prossima messa in produzione di un microinfusore di insulina mini invasivo: grande meno di una carta di credito. Dal comunicato stampa della ditta:

Dal comunicato stampa:

Il piccolo dispositivo può essere montato su una pelle patch disponibile a fornire infusione continua di insulina, consentendo notevoli progressi nella disponibilità, il trattamento efficienza e la qualità della vita dei pazienti diabetici. La tecnologia, che si basa su microfluidi MEMS (Micro-Electro-Mechanical System), ha superato con successo le fasi iniziali di test ed è ora pronta per entrare in produzione.

La tecnologia a microfluidi fornisce anche un migliore controllo della somministrazione delle dosi di insulina, simulando più da vicino la naturale secrezione della stessa dal pancreas, è può prevenire eventuali malfunzionamenti della pompa per proteggere ulteriormente i pazienti.

Quindi uno strumento sulla carta adatto per bambini e giovani con diabete di tipo 1, anche perché impiantabile sotto pelle.

Il suo design con una sezione permanente contenente la parte elettronica, ed una usa e getta contenente il serbatoio e il meccanismo di pompaggio, la rende accessibile e attraente per ogni paziente.

Resta da vedere il costo dell’apparecchio e la sua reale disponibilità.

Categorie:Tecno

Con tag:,