Tecno

Diabete 1, 2 e

treo 680

Tecnologia e diabete dal mio punto di vista. Da almeno tre anni utilizzo lo smartphone Treo 680 della Palm come supporto mobile alla gestione del mio mellito, e debbo dire che i risultati complessivi sono soddisfacenti e di immediato riscontro. In particolare con una pacchetto software presente nell’aggeggio di cui sopra, che riesce a monitorare sia il diabete (glicemia, insulina e carboidrati), che la pressione arteriosa ed il peso corporeo, il tutto si presenta più abbordabile dal lato gestionale. L’applicativo in questione che uso si chiama: Uts diabetes, e i dati riportati sono utilizzabili sia nel mobile che nel pc; un esempio lo si può vedere da questa animazione che da uno specchiato del programma. Al tempo stesso nel Treo è presente un database personalizzabile delle categorie e dei nutrienti presenti negli alimenti, così da essere di supporto nel calcolo dei glucidi e degli altri valori della mia alimentazione (proteine, lipidi, fibre), in confronto con il controllo della glicemia. Questo è un esempio pratico di utilizzo degli strumenti tecnologici nella vita quotidiana del diabetico, e tal proposito sarebbe utile non lasciare l’apprendimento di questi mezzi all’autodidattica o al caso; ma intraprendere un percorso formativo più completo nella fase di educazione alla gestione del diabete stesso. Così da vivere la nostra condizione con meno stress ed ansia nell’approccio tra vita alimentare ed attività fisica.

Categorie:Tecno

Con tag:,