Vivo col Diabete

Ragione ed esagerazione

armonia

Oggi mi va di riprendere un tema a me caro per quanto concerne il diabete: l’impatto quotidiano della condizione diabetica. Il titolo di oggi è ragione ed esagerazione. L’esagerazione per me ha due facce: la prima, ad esempio, di chi eccede col cibo, con una vita dissoluta, fatta di noncuranza dello proprio stato di salute, di sedentarietà e fatalismo circolare; la seconda riguarda coloro che hanno un comportamento maniacale nei confronti del controllo alimentare, nel controllo del proprio fisico ed un’esagerata attività sportiva.

Sostienici con un acquisto o donazione

In entrambi i casi mi viene naturale pensare che occorre affrontare la vita quotidiana con equilibrio ed armonia personale, esempio: sul rapporto col cibo basta capire, adattando la dieta, l’impatto dell’alimentazione sulla glicemia; sull’azione fisica tra il fare niente e tutto basta compiere almeno mezz’ora di attività al giorno per avere risultati decenti.

Ancora una volta si tratta di effettuare diversi tentativi per comprendere quale percorso quotidiano si adatta meglio alle nostre esigenze per un diabete meglio compensato, equilibrato. E’ questione di tempo e pazienza, costanza, poi i risultati arrivano: e comunque mai fare da soli.

Categorie:Vivo col Diabete

Con tag: