Vivo col Diabete

Sintomi e segni di ipotiroidismo in una persona anziana

Alcune persone di età superiore ai 60 anni hanno pochi, se non nessuno, sintomi di una ghiandola tiroidea ipoattiva (ipotiroidismo), mentre altri manifestano gli stessi sintomi dei giovani. Altri ancora hanno sintomi di ipotiroidismo che non sono affatto tipici, rendendo la diagnosi ancora più difficile. Uno qualsiasi dei seguenti segni e sintomi può indicare l’ipotiroidismo in una persona anziana. 

Colesterolo alto inspiegabile.  Il colesterolo alto a volte è l’unica prova di una tiroide ipoattiva in una persona anziana. Poiché questo segno può stare da solo, il colesterolo alto garantisce una valutazione della tiroide. 

Arresto cardiaco.  La riduzione del volume del sangue, le contrazioni più deboli del muscolo cardiaco e una frequenza cardiaca più lenta, tutte causate da bassi livelli di ormone tiroideo, possono contribuire all’insufficienza cardiaca, quando il cuore non riesce a pompare il sangue in modo efficace come dovrebbe. sintomi sottili come sentirsi meno energici o semplicemente camminare più lentamente. Negli stadi più avanzati, il fluido può risalire nei polmoni e nelle gambe causando mancanza di respiro e gonfiore delle gambe.

Il movimento intestinale cambia.  Una persona anziana con ipotiroidismo potrebbe avere stitichezza perché le feci si muovono più lentamente attraverso l’intestino.

Dolori articolari o muscolari. Il dolore articolare vago è un classico sintomo di ipotiroidismo. A volte è l’unico sintomo di ipotiroidismo in una persona anziana. Molte persone avvertono dolori muscolari generali, in particolare in grandi gruppi muscolari come quelli delle gambe. 

Problemi psichiatrici. La depressione clinica, un sintomo comune nei giovani con ipotiroidismo, può colpire anche le persone anziane con questa condizione. La differenza è che nelle persone anziane può essere l’unico sintomo di ipotiroidismo. Alcuni anziani sviluppano anche psicosi con comportamento delirante o allucinazioni. 

Declino cognitivo.  Le persone anziane con una ghiandola tiroidea molto poco attiva a volte possono essere diagnosticate erroneamente come demenza. Ecco perché i medici di solito prescrivono il test della tiroide nelle persone con un nuovo declino cognitivo. Se voi o una persona cara state valutando per la demenza, assicuratevi che un test della tiroide faccia parte della valutazione. 

Ciao Pizza Blue Monday 15 gennaio Giornata mondiale della Neve
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: