Batticuore Sport e movimento

Toro seduto? Suggerimento per la salute del cuore per gli anziani nel 2023: alzati e cammina

La ricerca in corso mostra significativi benefici cardiovascolari a 6.000 passi giornalieri a qualsiasi ritmo

I benefici per la salute basati sull’evidenza del camminare continuano ad accumularsi, secondo una ricerca in corso condotta da un epidemiologo dell’attività fisica dell’Università del Massachusetts Amherst, che guida un consorzio internazionale noto come Steps for Health Collaborative. 

Passo a passo

I risultati dell’ultimo studio condotto da  Amanda Paluch ,  assistente professore di kinesiologia presso la  School of Public Health and Health Sciences ,  mostrano che gli anziani che camminano tra i 6.000 e i 9.000 passi al giorno hanno una riduzione del 40-50% del rischio di un evento cardiovascolare, come un infarto o un ictus, rispetto a coloro che facevano 2.000 passi al giorno. 

“Abbiamo scoperto che per gli adulti di età superiore ai 60 anni c’era un rischio notevolmente inferiore di un evento o di una malattia cardiovascolare su un follow-up medio di sei anni”, afferma Paluch, la cui ricerca del team è stata pubblicata questa settimana sulla rivista Circulation . “Quando si accumulavano più passi al giorno, c’era un rischio progressivamente inferiore”. 

Una conferma ulteriore

All’inizio di quest’anno,  una ricerca  di Paluch e della Steps for Health Collaborative ha mostrato che più movimento, anche al di sotto dei tanto pubblicizzati ma non scientifici “10.000 passi al giorno”, era associato a benefici per la longevità. La meta-analisi di 15 studi che hanno coinvolto quasi 50.000 persone provenienti da quattro continenti ha rilevato che camminare tra i 6.000 e gli 8.000 passi al giorno era collegato a un minor rischio di morte per tutte le cause tra gli anziani.

In seguito a questi risultati, Paluch e il suo team hanno voluto affrontare il territorio meno noto dei passi giornalieri e delle malattie cardiovascolari. I risultati sono stati simili, in termini di gamma di passaggi più vantaggiosa. 

Sebbene sembri esserci un vantaggio aggiuntivo continuo per coloro che percorrono più di 6.000 passi, afferma Paluch, incoraggiare gli anziani meno attivi a fare più passi è forse il messaggio di salute pubblica più importante.

In sicurezza

“Le persone meno attive hanno più da guadagnare”, dice. “Per coloro che fanno 2.000 o 3.000 passi al giorno, fare un po’ di più può significare molto per la salute del loro cuore. Se sei a 6.000 passi, anche arrivare a 7.000 e poi a 8.000 è vantaggioso, è solo un miglioramento minore e incrementale.

La meta-analisi di otto studi ha coinvolto più di 20.000 persone provenienti dagli Stati Uniti e da altri 42 paesi. Per i giovani adulti, non è stato rilevato alcun legame tra i passi al giorno e il rischio cardiovascolare. 

Cuore più resistente

“Questo perché le malattie cardiovascolari sono una malattia dell’invecchiamento e spesso non si concretizzano fino a quando non siamo in età avanzata”, afferma Paluch, il cui progetto è stato sostenuto dai Centers for Disease Control and Prevention (CDC). “Non vedrai molte persone sviluppare malattie cardiovascolari dopo sei anni di follow-up nella giovane e media età adulta”.

La ricerca futura che coinvolge i giovani adulti e i passi al giorno si concentrerà sui precursori delle malattie cardiovascolari, tra cui ipertensione, obesità e diabete di tipo 2. “Queste condizioni si sviluppano nei giovani adulti e sono importanti per la prevenzione precoce”, afferma Paluch.

Quattro degli otto studi analizzati dai ricercatori includevano dati sull’intensità della camminata o sulla velocità con cui venivano fatti i passi. “Stiamo interpretando questi risultati con cautela, ma non abbiamo trovato alcuna associazione sorprendente con l’intensità del cammino”, dice. “Non c’è stato alcun vantaggio aggiuntivo con la velocità con cui cammini, oltre al numero totale di passi che hai accumulato.”

Paluch è tra i ricercatori che lavorano per costruire una solida base di prove per guidare le raccomandazioni di salute pubblica per un’attività fisica semplice e accessibile, come camminare. 

Ciao Pizza Blue Monday 15 gennaio Giornata mondiale della Neve
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: