Vivo col Diabete

Aria tesa

Rabbia

Negli ultimi lustri c’è in giro un’atmosfera sempre più tesa e irritata, in certi ambiti professionali e lavorativi, poi, è ancora più presente un clima sull’orlo di una crisi di nervi, che arriva fino alla rissa. In questa situazione giocano senz’altro vari e diversi fattori: non è escluso che anche la diffusione del diabete possa fare la sua parte, vista la sua sempre maggiore diffusione, e aggiungiamo quella parte grigia che è diabetica senza saperlo.

Perché affermo ciò? Perché uno degli aspetti indesiderati della malattia-epidemia è rappresentato, quando scompensato o instabile, dagli improvvisi sbalzi di umore e dalla facile irritabilità. Non è un caso che certe categorie sociali facili a risse e scontri (vedi: politici, autotrasportatori, ecc.,), proprio perché facendo uno stile di vita sedentario e negativo, sono maggiormente esposti al diabete; infatti, se andiamo a vedere, il 60% di questi sono sovrappeso, il 40% fuma, il 25% sono obesi. Insomma hanno tutti i fondamentali per cercarsi qualche malattia metabolica e cardiovascolare. Se controllate meglio la vostra malattia potete evitare le arrabbiature.