Vivo col Diabete

E prosegue

ecocardiografiaA distanza di una settimana dall’elettrocardiogramma non poteva mancare l’ecocardiografia per completare lo stato di controllo del mio adulto cuore da vecchio diabetico. A due anni di distanza dall’ultimo monitoraggio la cardiologa ha riscontrato il ventricolo sinistro con parietale di grado lieve, e funzione sistolica globale conservata a riposo. Valvola mitrale con insufficienza di grado lieve. In sintesi: considerato che ho il diabete da un bel po’ di tempo, e prendo un discreto cocktail di farmaci per tenere a bada l’ipertensione arteriosa con annessi e connessi, il quadro che ne emerge è tutto sommato discreto. L’importante è mantenere la tendenza attuale e non peggiorare, e parlo dal mio punto di vista “anagrafico”. Ma in generale e col diabete nel particolare è rilevante a qualsiasi età mantenere controllato cuore e pressione, meglio un passaggio in più che dei problemi inaspettati in seguito. Ed il prossimo appuntamento nell’area eco riguarda l’ecografia della carotide: questa diagnostica mi mancava da tre anni.