Vivo col Diabete

Appuntamenti diversi

A volte capita mi viene un senso di noia nello scrivere sempre le stesse cose, situazioni, problemi, e rileggendo quanto ho scritto anche nelle settimane precedenti dico a me stesso: potrei smettere e fare altro; poi capita di avere per la testa un’idea, l’ispirazione per un progetto e così si riattiva la circolazione e ricomincia ad andare avanti. I giorni proseguono pigri qui dove mai nulla accade mentre altrove tutto cade e il mio pensiero volge a Genova, all’alluvione che ha colpito quella città a me tanto cara per amici che vi abitano e ricordi belli passati, luoghi visitati. Ecco penso al di là di ogni ragionamento, programma o altro quando accadono catastrofi “naturali” poi ti trovi nudo di fronte al mondo e se hai la fortuna di restare vivo potrai anche far finta di dimenticare, ma quella finzione ti costerà molto cara perché i ricordi a volte tornano presente quasi come un boomerang e possono essere dolorosi se non hai fatto nulla per migliorare te stesso e dove vivi, auguro a tutti i genovesi di poter superare le attuali difficoltà e continuare a guardare avanti.

La settimana lasciata alle spalle sul versante diabetico ha visto un ritorno alla normalità della glicemia e non si sono presentate alterazioni di sorta nel lungo periodo, grazie anche all’impiego ottimale del sensore glicemico. La media dei valori nella settimana è stata pari a 164 mg/dl, e domani mi reco a fare gli esami del sangue, tra cui l’emoglobina glicata, così avrò modo di capire come vado col diabete nell’arco degli ultimi due mesi. Se il diabete sembra essere tranquillo ancora una volta debbo ancora i conti con la facilità in cui mi vado ad imbattere in problemi alle vie respiratorie causa della terapia per contrastare l’artrite reumatoide: in questi giorni oltre ad essere afono ho una tosse secca molto fastidiosa e il mio medico mi ha prescritto un autentico kit di farmaci per tornare alla normalità, come se non bastassero tutti gli altri che già prendo. Mi sa che quando tossisco non solo guarisco qualcuno ma bonifico pure l’ambiente 🙂

E il prossimo fine settimana e contrassegnato dall’evento per eccellenza dell’anno, ovvero l’edizione 2011 della giornata mondiale dedicata al diabete, come per gli anni passati cercherò di seguire le iniziative in programma nell’ambito sia generale che locale, per offrire un poco i momenti più significativi dell’appuntamento, perché partecipare significa esserci nel nostro tempo.
[ad#Simple]

Ciao Pizza Blue Monday 15 gennaio Giornata mondiale della Neve
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: