Vivo col Diabete

Dissociato

Dissociato

Anche io sono dissociato. In che senso? L’Italia, o quello che di lei resta, è un paese dove regna l’individualismo estremo e aggregare le persone per un obiettivo comune è impresa improba: l’importante è avere notorietà per come si è e non per quello che si fa. A tal proposito anche la sfera associativa di scopo vive la suddetta condizione, in un oceano di rappresentazioni parcellizzate e sminuzzate. E anche noi diabetici siamo all’interno di questa condizione: non una, ma 10, 100, 1000 associazioni per i diabetici; per rappresentare chi e cosa?. Una volta si diceva: l’unione fa la forza; il nostro caso rappresenta benissimo la condizione estrema di debolezza.

Sostienici con un acquisto o donazione